Caressa: "Problemi in regia per il Milan. La difesa della Juve? Troppi cali mentali"

Serie A

Fabio Caressa

Il Vero o Falso di Fabio Caressa risponde ai temi d'attualità della settimana calcisitica. A partire dalla Nazionale ("Sono preoccupato. Per Ventura obiettivo minimo arrivare al Mondiale"), passando dal Napoli di Sarri "lo preferisco a Guardiola", fino ai problemi in difesa della Juve e i dubbi in regia del Milan "Biglia o Bonucci?"

Il gioco di Sarri è meglio di quello di Guardiola?
Sono alla pari. Il gioco è ancora meglio quello di Guardiola, ma io preferisco Sarri perchè ha dimostrato che in Italia si può programmare e far crescere una squadra con il lavoro quotidiano.

Ottobre ci dirà se il Napoli può vincere lo scudetto?
Falso. Il Napoli lo può vincere a prescindere. Non dico che lo vincerà, ma sicuramente ha tutte le carte in regola per provarci.

Bentancour vale Pjanic?
Ancora no. Anche se l'esordio dell'uruguaiano è stato uno edi più clamorosi che io ricordi. E' stato senza dubbio un grande acquisto, ma Pjanic ha ancora più personalità.

Pellegrini è meglio di Strootman?
Falso. Pellegrini è un giocatore molto importante per la squadra, ha gamba e tiro, si inserisce di più di De Rossi. Ma è ancora meglio l'olandese.

Il problema della Juventus è la difesa?
No. Il problema della Juve è come la squadra reagisce difensivamente. Ci sono dei cali mentali, soprattutto in questa fase della stagione. Anche Buffon ha fatto un paio di errori: può essere difficile l'approccio alla tua ultima stagione e può portarti ad avere qualche pensiero in più.

Spalletti ha trovato il suo trequartista?
Nì. Ma l'Inter di Spalletti adesso è una squadra: non ci sono più i blocchi, i giocatori si parlano e c'è un altro clima. Ma Icardi non può scendere sotto i 25 gol se l'Inter vuole vincere lo scudetto. Adesso ne ha segnati solo 6 e sono un po' pochi per uno come lui.

L'Italia andrà al Mondiale?
Speriamo. Io sono molto preoccupato, sarà uno spareggio molto emotivo. Intanto bisogna vedere come reagirà la squadra in queste due partite. L'infortunio di Belotti, paradossalmente, potrebbe consigliare a Ventura di modificare questo 4-2-4 che a me non piace e che potrebbe portarci da qualche parte ai Mondiali. Ma non prima. Oggi questo modulo non ci dà garanzie sufficienti. Ventura è bravo, la sua difficoltà è stata psicologica ad abituarsi a non stare tutto il giorno sul campo.

Il derby deciderà il futuro di Montella?
Abbastanza vero. Mi sembra che il Milan abbia risolto qualche problema, ma altri ne deve affrontare. Mi sono dovuto ricredere su André Silva, ma c'è un problema di fondo: chi deve fare il regista? Biglia o Bonucci? Bonucci forse si è preso sulle spalle troppe responsabilità. I milanisti? Secondo me non vedono bene Montella: se perde il derby la situzione è destinata a precipitare.

Immobile è l'attaccante italiano più forte?
No. E' Belotti l'attaccante italiano più forte. Immobile è il marcatore più forte e mi ricorda tanto i giocatori del passato: non bellissimo da vedere però non manca mai l'appuntamento con il gol. Qualcuno lo paragona a Inzaghi, ma secondo me assomiglia di più a Gerd Müller. Detto questo, Immobile non può giocare insieme a Belotti: in Nazionale, o uno o l'altro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche