Milik cuore grande: paga l’operazione al ginocchio a Nowak, l'amico del Gornik Zabrze

Serie A
novak_milik

L’attaccante del Napoli ha pagato i costi dell’operazione al ginocchio all’amico e connazionale Konrad Nowak, centrocampista del Gornik Zabrze

Un’amicizia nata sui campi di calcio, mai indebolita da tempo e distanza. Dall’età di 11 anni fino al trasferimento al Bayern Leverkusen, Arkadiusz Milik ha avuto come compagno (prima al Rozwoj Katowice e poi al Gornik Zabrze - dove è stato promosso in prima squadra dalla stagione 2011/2012) l’amico inseparabile Konrad Nowak, anche lui nato nel 1994, e attualmente centrocampista del Gornik Zabrze, formazione neopromossa nella massima serie polacca.

Dopo aver girato mezza Europa Milik è arrivato al Napoli, mentre l’amico Nowak è rimasto a giocare all’Ernest Pohl, lo stadio che ha fatto da scenario alle prime prodezze del talento azzurro. Il destino calcistico li ha separati, uno più sfortunato li ha riuniti. Quando Milik ha saputo che l’amico, infortunato al crociato, non aveva la disponibilità economica per l’operazione e la riabilitazione, ha deciso di pagargli di tasca sua (circa 20 mila euro) l’intervento. A Villa Stuart e dal prof.Mariani, intervenuto lo scorso anno sui legamenti del ginocchio sinistro dell'attaccante polacco e che ha eseguito anche il secondo intervento della scorsa settimana, quello al ginocchio destro. Un gesto generoso che lo colloca in cima alla classifica dei campioni dal cuore d’oro. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche