Inter, lesione del soleo sinistro per Brozovic: a forte rischio per il derby

Serie A
Marcelo Brozovic, fermato da un infortunio con la sua Croazia (Lapresse)

Gli esami hanno evidenziato un lesione del muscolo soleo sinistro per il centrocampista croato. La situazione di Brozovic - che l’anno scorso recuperò a tempo di record dalla frattura al piede -, verrà valutata di giorno in giorno 

Manca ormai meno di una settimana al derby di Milano, l'Inter di Luciano Spalletti inizia già a pensare alla sfida che andrà in scena domenica sera a San Siro contro il Milan di Montella. In attesa del ritorno dei vari nazionali - che nelle prossime ore termineranno i rispettivi impegni con le loro squadre - l'allenatore con ogni probabilità non potrà contare su Marcelo Brozovic. Il giocatore croato era rientrato in Italia con largo anticipo rispetto alle previsioni dopo essersi fatto male con la sua nazionale. Un problema fisico che dovebbe quindi impedirgli di scendere in campo proprio contro i rossoneri domenica.

L’esito dei controlli medici

Con una nota ufficiale sul sito, la società ha comunicato che "nel primo pomeriggio di oggi il centrocampista nerazzurro ha effettuato esami clinici e strumentali presso l'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano, dopo l'infortunio subito durante Croazia-Finlandia di venerdì scorso. Gli esami hanno evidenziato una lesione del muscolo soleo sinistro. Le condizioni del giocatore saranno valutate nei prossimi giorni". La situazione verrà dunque valutata con maggiore attenzione tra mercoledì e giovedì ma i medici nerazzurri non si sbilanciano dato che lo stesso giocatore lo scorso anno si è reso protagonista di un recupero record dopo la frattura al piede - quando tornò in campo con grande anticipo rispetto ai tempi stabiliti contro la Roma; Brozovic resta dunque a forte rischio per il derby, forse la sua presenza verrà defnitivamente esclusa nei prossimi giorni dopo ulteriori riflessioni, ma un suo recupero accelerato non è al momento del tutto escluso. Se davvero il croato non riuscisse a scendere in campo, Spalletti dovrà tornare a riflettere sul ruolo di trequartista - in cui sembrava aver trovato l'interprete migliore dopo aver provato varie soluzioni, con Joao Mario che ora sembra il favorito per ricoprire quella posizione.

Gli altri nazionali

Intanto altra giornata di riposo in casa nerazzurra prima della ripresa degli allenamenti fissata per domani, quando ad Appiano Gentile torneranno Skriniar (già sceso in campo con la sua Slovacchia nelle scorse ore), i quattro giocatori azzurri (Eder, Gagliardini, D’Ambrosio e Candreva), l'altro croato Perisic e il portoghese Joao Mario. Bisognerà attendere ancora qualche giorno per rivedere i sudamericani e Nagatomo, che soltanto giovedì faranno ritorno alla base per unirsi al gruppo e preparare così la grande partita che attende la formazione di Spalletti domenica alle 20:45 a San Siro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche