Napoli-Inter, la prenotazione del biglietto incastra il latitante: arrestato

Serie A
napoli_getty

Un biglietto per Napoli-Inter della nona giornata si Serie A ha portato all'arresto di un latitante a Secondigliano. L'uomo deve scontare 6 anni e 7 mesi

Un biglietto "galeotto" ha portato all’arresto di camorrista latitante, che è stato tradito dalla sua passione per il Napoli. Il 33enne è stato rintracciato grazie alla prenotazione di un biglietto per il big match del nono turno di Serie A che andrà in scena al San Paolo tra la squadra di Sarri e l’Inter. Ad inchiodarlo è stata una telefonata: il latitante ha chiamato un suo contatto per procurarsi i biglietti per l’incontro e la telefonata ha fornito una traccia agli inquirenti, che sono poi riusciti a rintracciare l’uomo. I carabinieri lo hanno arrestato in un autolavaggio di Secondigliano, dove era arrivato alla guida della sua macchina, quando è stato bloccato, non ha opposto resistenza. Il 33enne era ritenuto un elemento di primo piano del clan Di Lauro, ed era ricercato da mesi per un provvedimento definitivo di condanna, emesso dalla Corte di Appello di Napoli per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti: deve scontare 6 anni e 7 mesi di reclusione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche