12 ottobre 2017

Juventus-Lazio, Rugani: "Immobile tra i migliori della Serie A. Supercoppa? Sabato sarà diverso"

print-icon

Il difensore bianconero sulla prossima sfida con la Lazio: "Immobile attaccante vero, dovremo tenerlo sotto controllo. La Supercoppa? Tante cose sono cambiate da quella sfida, ma sappiamo che la Lazio è una squadra forte e lo sta dimostrando anche in campionato"

Sosta per le nazionali in archivio, la Serie A ritorna con un programma davvero interessante. Tanti big match nel prossimo weekend, che sarà aperto dalla super sfida dello Stadium tra la Juventus e la Lazio. A Daniele Rugani l'arduo compito di fermare Ciro Immobile, fino a pochi giorni fa suo compagno di squadra con l'Italia di Ventura e ora pericolo numero uno per la difesa bianconera. "Secondo me è sicuramente uno degli attaccanti più forti del campionato – ha dichiarato il difensore della Juventus – E' un calciatore completo, che ha il fiuto del gol, velocità e cattiveria da grande attaccante, con dei movimenti da centravanti puro. E sicuramente è un giocatore da tenere davvero sotto controllo, ce l'ha dimostrato anche in Supercoppa, ma in generale lo conosciamo bene e quindi dobbiamo avere maggior attenzione sicuramente su di lui".

"Supercoppa? Sabato sarà una partita diversa"

E questa stagione si era aperta proprio con una sfida tra Juventus e Lazio e con il successo dei biancocelesti nel finale che aveva permesso a Simone Inzaghi di vincere la Supercoppa. Ma Rugani, per la sfida di sabato, è sicuro: "Dalla Supercoppa sicuramente sono cambiate alcune cose – prosegue il centrale bianconero - Perchè quella era la prima partita ufficiale dell'anno, una partita secca in cui i valori si azzerano e che si giocò a Roma. Sicuramente era una situazione un po' diversa, ma sappiamo che la Lazio è una squadra forte e che ha dimostrato anche in quest'inizio di campionato di poter dire la sua contro tutti. Quindi noi dobbiamo prendere questa partita con le molle, perchè per noi è molto importante. Veniamo da un risultato non molto positivo, un pareggio, per cui per noi è molto importante tornare alla vittoria".

I PIU' VISTI DI OGGI