13 ottobre 2017

Probabili formazioni Serie A, così in campo per l'8^ giornata

print-icon

Tutte le news e le ultime dai campi degli inviati di Sky. Dopo le vittorie negli anticipi di Lazio e Napoli, l'Inter prova a tenere il passo ma è attesa dal Derby. Spalletti si affida a Joao Mario. Milan con Andrè Silva in pole mentre Mihajlovic deve scegliere il vice Belotti. Lunedì sera chiude il programma Verona-Benevento

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

LE PROBABILI FORMAZIONI

L'ottavo turno di campionato può essere il primo vero spartiacque di questa prima parte di stagione. Tre big match in poco più di 24 ore diranno tanto su fughe e ritardi delle candidate al titolo e ai posti Champions. Poi c'è il 'problema' Nazionali a sparigliare ancor di più le carte. C'è chi è tornato tardi, chi avrà solo un allenamento a disposizione e chi invece è tornato malconcio. Montella non recupera Kalinic. Spalletti sarà senza Brozovic e Mihajloivc deve trovare una soluzione là davanti.

FIORENTINA-UDINESE  (formazioni ufficiali), domenica ore 12:30 (SKY SUPERCALCIO HD)

Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout; Chiesa, Benassi, Thereau; Simeone. All Pioli

Udinese (4-3-3): Bizarri; Widmer, Angella, Nuytinck, Samir; Fofana, Barak, Jankto; De Paul, Maxi Lopez, Lasagna. All. Delneri 

BOLOGNA-SPAL, domenica ore 15 (SKY CALCIO 4 HD) 

Bologna: Infermeria con le porte girevoli a Casteldebole. Torna Di Francesco ma si ferma Maietta che però è l'unico indisponibile. Donadoni dovrebbe lanciare il figlio di Eusebio dal 1' con Verdi e uno tra Palacio, favorito, e Destro a completare il tridente. Dietro chance per Helander e ballottaggio Mbaye-Torosidis.

Spal: Pochi cambi in vista per Semplici che ha potuto far rifiatare i suoi nella pausa per le Nazionali. Difficile che Vaisanen possa insidiare Felipe. Il finlandese è stato protagonista attivo durante le ultime gare di qualificazione al prossimo Mondiale. Davanti dubbio Borriello: l'attaccante sembrava poter recuperare ma il suo risentimento muscolare pare essere più fastidioso del previsto. 

CAGLIARI-GENOA, domenica ore 15 (SKY CALCIO 3 HD)

Cagliari: Rastelli rischia di non avere a disposizione due sardi. Cossu infatti non dovrebbe essere nemmeno convocato mentre Sau è in forte dubbio. Accanto a Pavoletti quindi possibilità per Farias. Cragno dovrebbe recuperare ed essere titolare. Attenzione in difesa: torna Ceppitelli e sulla destra si dovrebbe vedere Van der Wiel.

Genoa: tornano dopo la squalifica sia Taarabt che Omeonga. Anche Izzo ha scontato il suo lungo stop e Juric potrebbe regalargli una maglia da titolare. Il 3-5-2 rossoblù vedrà Veloso, Omeonga e Bertolacci in mediana mentre davanti Lapadula ha recuperato ma non c'è certezza che parta dal primo minuto. Non convocati Cofie e Centurion.

CROTONE-TORINO, domenica ore 15 (SKY SPORT 1 HD)

Crotone: Nicola potrebbe confermare l'XI titolare visto contro la Spal. L'unico ballottaggio al momento è in attacco con Trotta, Budimir e Nalini che si giocano una maglia da titolare. In leggero vantaggio c'è Trotta. Mandragora invece dovrebbe aver recuperato a pieno. 

Torino: Tutti si chiedono chi sarà il vice Belotti. Le soluzioni a cui può ricorrere Sinisa Mihajlovic sono due: Sadiq, sostituto naturale, e Niang. Schierare l'ex milanista come punta comporterebbe l'utilizzo di Boyè o Berenguer in fascia. Difficile ballottaggio per il tecnico granata che pare aver deciso: Niang ancora in fascia e Sadiq titolare. In difesa non ci sarà Lyanco che ha annunciato di essersi rotto i legamenti. Favorito Moretti su Burdisso.

SAMPDORIA-ATALANTA, domenica ore 15 (SKY CALCIO 2 HD)

Sampdoria: Blucerchiati senza lo squalificato Barreto. Al suo posto ci sarà Verre con Torreira e Praet a completare il trio di centrocampo. Gli unici veri dubbi sono in difesa con ballottaggio tra Sala e Bereszynski e con Ferrari favorito su Regini. Viviano torna in panchina. Farà compagnia a Caprari che potrebbe essere arma utile a gara in corso.

Atalanta: Formazione quasi già fatta per Gasperini che confermerà Palomino (Toloi ancora out) e Cristante. Spinazzola ha giocato con l'Italia ma non dovrebbe avere problemi di stanchezza. Davanti ci sarà Petagna ma attenzione alla possibilità di riposo del 'Papu' Gomez.

SASSUOLO-CHIEVO, domenica ore 15 (SKY CALCIO 5 HD)

Sassuolo: Letschert si è operato e ne avrà per 6 mesi. Anche Adjapong e Goldaniga (problema all'ernia per lui) sono ai box. Bucchi cambia e torna al 4-3-3 con Lirola e Peluso sulle corsie esterne. A centrocampo dovrebbero restare fuori Sensi e Mazzitelli. davanti spazio a Politano con Matri e Berardi.

Chievo: Maran potrebbe riproporre l'XI visto contro la Fiorentina ma Hetemaj si è allenato a parte ed è in forte dubbio a causa di una contrattura. Bastien quindi è in pole per sostituirlo. Per Gobbi, al rientro, probabile partenza dalla panchina. Davanti coppia Pucciarelli-Inglese.

INTER-MILAN, domenica ore 20:45 (SKY SPORT 1 HD)

Inter: Con Brozovic fuori gioco, il trequartista designato sarà quasi sicuramente Joao Mario. Nonostante Spalletti abbia varie soluzioni in quel ruolo, difficile che sperimento qualcun altro in una gara così importante. In mediana più Gagliardini di Vecino. A sinistra Nagatomo dovrebbe spuntarla su Dalbert.

Milan: La coscia di Kalinic non è totalmente a posto. Il croato quindi dovrebbe, con tutta probabilità, non essere a disposizione. Pronto a prendere il suo posto c'è André Silva che sarà affiancato e supportato da Suso. Il 3-5-1-1 però dovrebbe trasformarsi in 3-4-2-1 con l'avanzamento di Bonaventura. Out invece per squalifica Calhanoglu.

VERONA-BENEVENTO, lunedì ore 20:45 (SKY SUPERCALCIO HD)

Verona: Pazzini dovrebbe partire titolare. Fuori entrambi gli Zuculini: Franco è infortunato da un bel po' mentre Bruno è squalificato. In difesa ci saranno molto probabilmente Romulo e Fares sulle corsie esterne.

Benevento: La buona notizia è che Ciciretti dovrebbe essere convocabile a patto che recuperi dall'attacco febbrile del quale è stato vittima. Davanti Iemmello dovrebbe essere l'unica punta con un centrocampo a 5 che prevede sugli esterni l'impiego di Lombardi e D'Alessandro anche se quest'ultimo sta svolgendo delle terapie mirate al suo recupero entro lunedì. Anche Costa non sta benissimo a causa del riacutizzarsi di un problema muscolare.

Abituatevi al meglio, su Sky è di serie

I PIU' VISTI DI OGGI