Inglese: "Napoli? Basta, penso soltanto al bene del Chievo"

Serie A
Roberto Inglese, attaccante del Chievo (Getty)
roberto_inglese_getty

L'attaccante gialloblù ha parlato così in vista del derby contro l'Hellas: "Napoli? Non devo pensare a queste cose. Io ho avuto la forza e la costanza di stare sempre sul pezzo fin da quando si è aperto il mercato"

Roberto Inglese è già un calciatore del Napoli, tant'è che a gennaio potrebbe arrivare al San Paolo per l'infortunio di Milik. Tuttavia, nonostante la tentazione azzurra, l'attaccante non ci sta e pensa soltanto al Chievo: "Testa a questa squadra e alla partita di domenica". Spazio al derby contro l'Hellas per la squadra di Maran, che adesso vuole continuare a fare bene. Dopo lo 0-0 contro il Sassuolo, ora c'è il derby contro Pazzini&co. Queste le parole di Inglese. 

"Napoli? Basta, testa al Chievo"

"Napoli? Non devo pensare a queste cose. Io ho avuto la forza e la costanza di stare sempre sul pezzo fin da quando si è aperto il mercato dal primo luglio. Io penso solo al Chievo. Basta non pensarci al Napoli in questo momento: ogni domenica gioco sempre e solo per il bene del Chievo. Vedrò se in futuro sarà adatto al Napoli, adesso non ha senso pensarci. Italia? E' stato un onore entrare in un gruppo di grandi campioni, ho legato con Chiellini e Astori più di tutti". Infine sul derby contro l'Hellas: "Siamo avanti noi in classifica ma non vuol dire nulla. In partite del genere contano le motivazioni - dice Inglese - Ho capito che la città lo sente parecchio questo derby. Più ci avvicineremo alla partita, più salirà l'adrenalina".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche