Torino, Ljajic: "La Roma è tra le squadre più forti d'Italia. La affronteremo con mentalità vincente"

Serie A

L'attaccante del Torino, intervistato in esclusiva da Sky Sport, ha analizzato la prossima partita di campionato contro la Roma, sua ex squadra: "la porto sempre nel cuore". E su Belotti: "Un punto di riferimento per noi"

Per Adem Ljajic, Torino-Roma non potrà essere una partita come tutte le altre. Il serbo ha giocato assieme ai giallorossi dal 2013 al 2015 e in 61 presenze ha collezionato 14 reti. "Sono stati due anni bellissimi che rimarranno per sempre nel mio cuore. A Roma ho trovato un grande gruppo: abbiamo fatto buoni risultati senza vincere nulla. Un peccato, ma la Juventus era troppo forte", ha raccontato in esclusiva a Sky Sport. Tanti gli amici che ritroverà domenica in campo: "Ci sentiamo al telefono ed è per questo che sarà una partita speciale. Guardo sempre la Roma in tv, ho seguito anche la gara di Champions contro il Chelsea: ha segnato tre gol meravigliosi e sono consapevole che ci potrà mettere in difficoltà". Dopo la parentesi all'Inter, Ljajic è arrivato al Torino di Mihajlovic (a luglio 2016): "Dobbiamo affrontare la Roma con una mentalità vincente. Non sarà facile perché è tra le migliori squadre in Italia. Insieme a Juventus e Napoli".

⓶⓺ 🎂🥂🎁🎉 #29/9/91 #ljajicbirthday

Un post condiviso da Adem Ljajić (@_ademljajic_) in data:

Su Belotti

"Il Gallo ci manca tanto: è molto importante per il Torino, un vero punto di riferimento", ha aggiunto Ljajic. "Senza di lui le partite sono più difficili, spero davvero che torni presto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche