Inter, Spalletti: "Risultato importante, ma dovevamo fare di più"

Serie A

L'Inter esce indenne dal San Paolo. Una prova di maturità e solidità quella dei nerazzurri. Luciano Spalletti commenta l'andamento del match nel post-partita e scherza: "Scudetto? No, il nostro obiettivo è la finale di Champions League..."

Un'Inter solida, quadrata, tosta, riesce a uscire indenne dal San Paolo e a disinnescare la potenza di fuoco della squadra di Sarri. Una prestazione che Luciano Spalletti aveva auspicato nella conferenza stampa di vigilia e che soddisfa l'allenatore nerazzurro, che però non nega anche di avere qualche rimpianto. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport: "Abbiamo fatto una grande prestazione contro un grandissimo avversario, abbiamo ottenuto un risultato importante. È chiaro però che se vado ad analizzare la mentalità, la situazione e le qualità dei miei giocatori, credo che in certi momenti bisognava fare qualche cosa in più. Dobbiamo essere più esigenti con noi stessi, perché presi singolarmente non siamo affatto inferiori al Napoli. Dovevamo trovare vantaggio anche quando ci attaccavano. Le possibilità di 'entrare' le abbiamo avute, penso all'occasione di Borja, alle ripartenze di Vecino e Candreva: ecco, queste cose dovevamo farle di più, anche perché il Napoli aveva giocato tre giorni fa e ha avvertito la fatica. Sono forti e bravi, ma se gli fai fare qualcosa di diverso da ciò che gli piace, faticano ancora di più".

Scudetto? No, finale di Champions...

Spalletti poi scherza quando gli viene chiesto se questo risultato candida ufficialmente l'Inter alla corsa scudetto: "No, noi miriamo alla finale di Champions League... Cosa volete che dica, sono discorsi che non mi interessano e le ritengo delle sintesi troppo facili e riduttive. Abbiamo una rosa adatta per il campionato che dobbiamo sviluppare, in alcune cose dobbiamo migliorare più velocemente. Stasera in alcuni momenti potevamo gestire meglio la palla, a volte non siamo riusciti a fare due passaggi al cospetto del loro pressing asfissiante. Servono qualità e coraggio da esibire in campo, dovevamo fare qualcosa in più - ripete Spalletti.

Le parole di Vecino

Al termine del match ha parlato anche Vecino: "E' stata una partita difficile, contro la migliore del campionato, che gioca benissimo e mette intensità. Abbiamo sofferto ma gli abbiamo fatto male in ripartenza. Ci portiamo a casa questo punto, guardiamo il lato positivo. Non è facile portare via punti di qua, ora dobbiamo vincere martedì per far valere questo pareggio. Scudetto? Sono queste le partite che ti danno consapevolezza, ma dobbiamo ancora migliorare".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche