Lazio-Cagliari, Diego Lopez: "Abbiamo tutto per poter migliorare"

Serie A

L’allenatore della formazione rossoblù commenta così la sconfitta dell’Olimpico: "La squadra ha giocato con coraggio, ma non è bastato davanti a una Lazio in salute che ha vinto con merito. Abbiamo tutto per poter migliorare"

Una prima da dimenticare, almeno per quanto riguarda il risultato: inizia con una sconfitta la nuova avventura di Diego Lopez sulla panchina del Cagliari, un ko per 3-0 che però non sembra preoccupare l’allenatore rossoblù in ottica futuro. "Sicuramente la squadra deve migliorare, ma ha tutto per poterlo fare. Avevo chiesto ai ragazzi di venire qui e giocare con coraggio contro una grande squadra: lo abbiamo fatto, tirando molto volte in porte e facendo un buon possesso palla. Questa prestazione contro un’altra squadra magari poteva bastare, ma oggi non è stato così. La Lazio è una squadra forte, in salute, che ha meritato di vincere nonostante penso che il risultato sia un po’ esagerato. A volte gli episodi vanno a favore, altri contro”, l’analisi di Diego Lopez ai microfoni di Sky Sport subito dopo la sconfitta del suo Cagliari all’Olimpico. L’allenatore della formazione rossoblù spiega poi alcune scelte di formazione, compresa l’esclusione dall’undici titolare di Pavoletti: "Dobbiamo affrontare tre partite in una settimana, ho giocatori che hanno qualità importanti e diverse tra loto. Sau e Farias hanno delle caratteristiche diverse da Pavoletti, per questo motivo ho schierato loro", ha affermato Diego Lopez.

Andreolli: "Crescere in cattiveria e determinazione"

Una sconfitta, quella all’Olimpico contro la Lazio, che Marco Andreolli commenta così: "Siamo scesi in campo  con il piglio giusto, abbiamo mostrato subito una buona determinazione e cercato di fare la partita. Siamo anche andati vicini al gol, poi è arrivato l’episodio del rigore che ha sbloccato il risultato per la Lazio. Quando prendi gol così presto c’è il pericolo che venga a mancare la fiducia, ma la squadra si è ripresa, è rimasta compatta e aveva trovato anche il pareggio con Farias: purtroppo il gol è stato annullato. La nostra prova è stata buona, abbiamo cercato di mettere in campo le cose provate nel corso della settimana; dobbiamo crescere in cattiveria e determinazione. Ora abbiamo due giorni per ricaricare le pile e farci trovare pronti per la partita di mercoledì, dove sarà importante tornare a fare risultato", ha concluso il difensore del Cagliari.

I più letti