Atalanta-Hellas Verona, Gasperini: "Ora siamo nella posizione di classifica che volevamo"

Serie A
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (fonte Getty)

L'allenatore nerazzurro dopo la vittoria contro l'Hellas Verona: "La squadra è stata propositiva ma tecnicamente non abbiamo fatto bene. Siamo nella posizione di classifica che volevamo, subito dietro le grandi. Non risentiamo del doppio impegno? E' presto per dirlo, abbiamo bisogno di altre verifiche"

Missione compiuta! L'Atalanta batte anche l'Hellas Verona, riuscendo a dare continuità alla vittoria di domenica contro il Bologna. Succede tutto nel secondo tempo, con le reti di Freuler, Ilicic e Kurtic a regalare tre punti preziosi a Gian Piero Gasperini. Che ha commentato così la gara dell'Atleti Azzurri d'Italia: "Ho cambiato tanto nell'undici titolare, inserendo ben cinque calciatori nuovi rispetto alla partita di domenica – ha dichiarato l'allenatore nerazzuro – Ma la squadra è sempre molto positiva e propositiva. Sotto l'aspetto tecnico, però, non abbiamo fatto bene. Contro l'Hellas Verona abbiamo sofferto, ma questa vittoria ci permette di avere una classifica migliore. Siamo appena alle spalle delle grandi ed è la posizione che volevamo a inizio stagione".

"Non risentiamo dell'Europa League? Attendo altre verifiche"

E' un momento delicato per l'Atalanta, nel bel mezzo di un vero e proprio tour de force. Tra campionato ed Europa League, in pratica, si gioca ogni tre giorni. "Non risentiamo del doppio impegno? Abbiamo bisogno di altre verifiche per dirlo – prosegue – Vorremmo chiudere immediatamente il discorso qualificazione in Europa League, vincendo la prossima partita a Cipro. In questo modo potremmo dedicarci maggiormente al campionato. Una parte importante della squadra è rimasta, questa rappresenta la mia base. Però sono arrivati undici calciatori nuovi e il mio compito è quello di inserirli il più velocemente possibile. Abbiamo bisogno di allargare la rosa, perchè gli impegni sono davvero tanti". Sul campionato: "Ora prendiamoci un giorno di pausa tutti, c'è bisogno di staccare un attimo. Riprenderemo venerdì per preparare la partita contro l'Udinese".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche