Atalanta-Verona 3-0: segnano Freuler, Ilicic e Kurtic. Gol e highlights

Serie A

La squadra di Gasperini sblocca la partita solo nella ripresa, dopo una prima parte di gara con il Var protagonista (reti annullate a Freuler e Kean). Apre lo svizzero al 50', raddoppio di Ilicic con un gran tiro da fuori area e infine Kurtic in scivolata

RIVIVI ATALANTA-VERONA MINUTO PER MINUTO

LE PAGELLE

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

ATALANTA-VERONA 3-0

50' Freuler, 59' Ilicic, 75' Kurtic

IL TABELLINO

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Caldara, Palomino; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Ilicic (78' Orsolini), Gomez (76' Vido); Cornelius (64' Kurtic). Allenatore: Gasperini
Verona (4-4-2): Nicolas; Romulo, Heurtaux (72' Lee Seung-Woo), Caracciolo, Souprayen; Verde, Fossati, Bessa, Fares; Cerci (65' Pazzini), Kean (81' Zaccagni). Allenatore: Pecchia

Obiettivo continuità centrato, perché dopo la vittoria contro il Bologna ottenuta nello scorso turno di campionato, l’Atalanta conquista il secondo successo consecutivo battendo per 3-0 l’Hellas Verona. Dopo un primo tempo equilibrato finito sul risultato di 0-0 anche per via di due ‘interventi’ del Var, l’Atalanta nella ripresa fa suo il match grazie alle reti di Freuler, Ilicic e Kurtic. La squadra di Gasperini sale così a 15 punti in classifica, per il Verona invece secondo ko consecutivo dopo quello nel derby: squadra di Pecchia a due facce, pericolosa e ordinata nel primo tempo – dove paga i diversi errori sotto rete – inesistente dopo il gol subito a inizio ripresa. Una trasformazione che sicuramente evidenzia qualche limite caratteriale della formazione gialloblù, crollata dopo la prima difficoltà.

Var protagonista

Nel segno del Var. Uno dei titoli di Atalanta-Hellas Verona non può che essere questo, perché – solo nel primo tempo – sono due le correzioni della tecnologia che cambiano le decisioni inizialmente prese dall’arbitro. La prima ‘penalizza’ l’Atalanta: assist di Cornelius, inserimento e tocco perfetto di Remo Freuler, esultanza però strozzata in gola. Il Var infatti segnala all’arbitro che l’attaccante danese – decisivo contro il Bologna – ha un piede avanti rispetto alla linea della difesa gialloblù, questione di centimetri, rete annullata. Stessa sorte ma questa volta a squadre invertite: Kean segna, ma la rete del Verona viene annullata sempre per fuorigioco (pochi dubbi in questo caso) sempre dopo il consulto del Var. Tecnologia protagonista, ma anche spunti interessanti dal campo: le due squadre nel primo tempo creano diversi presupposti per andare a rete, ma la gara non si sblocca e non certamente solo per ‘colpa’ del Var. Il Papu Gomez non è brillante come in altre situazioni: all’Atalanta manca la scintilla negli ultimi metri; in casa Verona invece il rammarico è per le occasioni fallite da Kean, apparso troppo timido sotto porta, che Pecchia preferisce a Pazzini lasciato nuovamente in panchina a inizio gara. 

L’Atalanta segna e il Verona scompare

A inizio secondo tempo ecco l’episodio che rompe l’equilibrio: il pressing del Papu induce all’errore al limite dell’area di Bessa, Freuler – ancora lui, quasi un segno del destino – non fallisce. Gol, questa volta convalidato. Da quel momento in poi il buon Verona visto nel primo tempo scompare: la squadra di Pecchia accusa lo svantaggio e l’Atalanta non perdona. Ilicic raddoppia con un mancino preciso, Kurtic – entrato in campo nella ripresa – realizza la rete del 3-0. E’ il gol che chiude definitivamente il match. E che regala all’Atalanta un nuovo successo e un’altra notte fatta di sogni e tanti sorrisi.

LE STATISTICHE DEL MATCH

- Era dal settembre 2001che l’Atalanta non batteva il Verona nel massimo campionato

- Record di tiri (22) per l’Atalanta in un match di questa Serie A

- Primo gol in questo campionato per Kurtic, che non segnava dallo scorso aprile

- Il Verona ha subito almeno tre gol in tre delle ultime quattro trasferte di campionato (11 reti in totale nelle ultime quattro)

- Remo Freuler ha partecipato attivamente a quattro degli ultimi sette gol dell’Atalanta in campionato (due gol e due assist)

- Tutti e tre i gol di Ilicic con la maglia dell'Atalanta sono arrivati in gare casalinghe (tutte le competizioni)

- L'Atalanta, dopo lo 0-1 interno della prima giornata, ha trovato il gol in tutte le ultime nove giornate di campionato

- Tre degli ultimi quattro gol in A di Remo Freuler sono arrivati all'Atleti Azzurri d'Italia

- 3 tiri nello specchio subiti dall'Atalanta nel primo tempo: solo contro la Juventus (5) ne ha subiti di più in questo campionato nella prima frazione

- Il Verona si conferma la squadra che ha segnato meno (solo un gol) nei primi tempi di questo campionato

- Il Verona ha chiuso 3 volte il primo tempo senza subire gol in questo campionato: tutte e tre le partite le ha poi terminate con un clean sheet



Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche