Cagliari-Benevento, Diego Lopez: "Emozione unica"

Serie A
Diego Lopez, Cagliari (Getty)

L’allenatore della formazione rossoblù commenta così il successo della sua squadra arrivato proprio all’ultimo respiro: "Sono momenti unici che rimarranno dentro la mia testa. Non abbiamo mai mollato e questo coraggio ci deve dare la forza per andare avanti"

Una vittoria incredibile arrivata in pieno recupero e solo pochi secondi dopo la rete del momentaneo pareggio del Benevento. "Sono momenti unici che rimarranno dentro nella mia testa. Una vittoria che mi rende felicissimo", le parole di Diego Lopez nell’immediato post gara. L’allenatore del Cagliari ha poi aggiunto: "Ma lo sapevamo, avevamo visto di cosa era capace di fare il Benevento. Il calcio è questo: non abbiamo mai mollato e questo coraggio ci deve dare la forza di andare avanti. Penso che il problema della squadra sia soprattutto psicologico: quando non chiudi la partita può succedere quello che è capitato a noi, la squadra avversaria capisce che la può pareggiare e tenta il tutto per tutto. Sono arrivati due-tre cross davanti al nostro portiere, abbiamo iniziato a sentire la paura di non vincere. Questa è una cosa sulla quale dobbiamo migliorare", l’analisi di Diego Lopez.

"Pavoletti può migliorare ancora"

L’allenatore del Cagliari commenta così le scelte di formazione: "Avevo detto che era una settimana particolare, con tre partite in sette giorni. Avevamo bisogno di forze fresche ma non ci sono esclusioni eccellenti, tutti sono importanti e danno il massimo per la squadra. Ho scelto due esterni di gamba e con un buon piede per sfruttare al meglio Pavoletti: nel gol che ha fatto ha mostrato il suo pezzo forte. Leonardo può migliorare ancora, lui come Sau. Il mio compito è di mettere i giocatori in condizione di rendere al meglio. A centrocampo avevo scelto di abbinare un giocatore dinamico, Barella, ad un ragionatore che dettava i tempi come Cigarini. Ad un certo punto ho preferito sostituire Luca perché era già ammonito", le parole di Diego Lopez. Che - nemmeno il tempo di godersi il successo sul Benevento, il primo della sua nuova esperienza sulla panchina del Cagliari - pensa già al prossimo impegno di campionato: "Domenica si va a Torino e sono già concentrato su quella partita".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche