Calabria, che paura! Trauma cranico dopo uno scontro con Gobbi

Serie A
Calabria esce in barella dopo lo scontro con Gobbi (Lapresse)

Il giocatore del Milan è stato trasportato in ospedale dove resterà sotto osservazione per la notte dopo essere sottoposto a TAC. Spaventoso lo scontro (involontario) con il difensore del Chievo. ha riportato un trauma cranico facciale senza perdita di conoscenza

Tanta paura al 42' del secondo tempo di Chievo-Milan. Davide Calabria e Massimo Gobbi vanno a saltare su un pallone vagante e si scontrano violentemente. A riportare la peggio è il giocatore del Milan che dopo il colpo (involontario) subito cade a terra a peso morto. Immediato l'intervento dell'arbitro Di Bello nel chiamare i soccorsi. Il giocatore prova a rialzarsi ma è visibilmente stordito. Per fortuna arrivano i sanitari per le cure del caso in campo. Poco dopo viene chiamata l'ambulanza e il giocatore viene traportato in ospedale. Fortunatamente già durante il trasporto in barella fuori dal campo, Calabria ha mosso le braccia ed era cosciente.

La prima diagnosi parla di un trauma cranico-facciale senza perdita di conoscenza. Il giocatore resterà in ospedale per accertamenti, verrà sottoposto a una TAC e verrà monitorato durante la notte.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche