Udinese, Delneri: "Abbiamo fatto ciò che dovevamo"

Serie A
Luigi Delneri, allenatore dell'Udinese (Foto: Getty Images)

Boccata d'ossigeno per l'allenatore, che con i tre punti conquistati al Mapei Stadium guadagna la conferma. "Ora pensiamo a salvarci il prima possibile" ha detto Delneri al termine della gara

La risposta tanto attesa è arrivata. Il clima di tensione che si era creato intorno all’Udinese di Luigi Delneri era diventato tangibile. Per l’allenatore, questa poteva essere l’ultima chiamata, dopo il disappunto della società per la sonora sconfitta rimediata con la Juventus nonostante l’inferiorità numerica dei campioni in carica. Al Mapei Stadium era necessaria la reazione e col minimo sforzo è arrivato il massimo risultato. In una gara in cui iniziativa e pericolosità sono spesso state prerogative degli avversari, i friulani hanno portato via tre punti fondamentali grazie alla rete segnata alla mezzora da Barak. La vittoria sul Sassuolo, peraltro, permette all’Udinese di operare il sorpasso proprio ai danni degli emiliani in classifica: i bianconeri si portano così a nove punti conquistati, dopo le prime dieci giornate.

Obiettivo salvezza

Delneri può naturalmente essere sollevato per la vittoria, che gli vale la conferma in panchina. “Abbiamo avuto voglia di giocare a calcio nonostante la settimana molto particolare. Il risultato con la Juve ci ha condizionato, ma siamo riusciti a vincere contro una squadra di pari livello al nostro. E’ stato fatto ciò che dovevamo fare. L’obiettivo è la salvezza, che vogliamo conquistare il prima possibile. Per questo, lavoriamo partita dopo partita” ha commentato l’allenatore al termine della sfida col Sassuolo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche