Benevento, domenica c'è la Juventus: D’Alessandro può recuperare

Serie A
Roberto De Zerbi, allenatore del Benevento (Getty)

Squadra al lavoro per preparare il complicatissimo match contro la Juventus con la speranza di avere il centrocampista a disposizione. La società campana intanto, con una nota sul proprio sito, ha precisato che non ci sono stati atti vandalici ai danni di De Zerbi

Altra settimana complicata per il Benevento, reduce dal ko interno contro la Lazio e a pochi giorni dalla difficilissima sfida contro la Juventus all'Allianz Stadium. Il cambio in panchina, con la scelta di sostituire Marco Baroni con Roberto De Zerbi, non ha al momento dato la scossa desiderata dalla società e i giallorossi sono ora attesi da un'altra complicatissima gara nel prossimo weekend di Serie A. Rimangono zero i punti in classifica della formazione campana, che dopo 11 partite ha segnato appena quattro gol e ne ha subiti 29. Dati alla mano il record negativo c’è e peggiora di settimana in settimana, ma la speranza del club e dei suoi tifosi è legata ad un precedente di pochi mesi fa.

Con la Lazio "mezz’ora di speranza"

La situazione del Crotone lo scorso anno non era poi tanto diversa, nello stesso momento del campionato erano cinque i punti della formazione rossoblù e di poco inferiore era anche il distacco dall'Empoli, allora quartultimo. La sfida contro i biancocelesti ha regalato una mezz'ora di speranza, come lo stesso De Zerbi ha poi dichiarato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita. Da lì vuole ripartire la formazione giallorossa, consapevole che il prossimo avversario non è proprio il migliore da affrontare se si vuole provare a tornare alla vittoria. La squadra intanto lavora sotto gli occhi dell'allenatore e del suo staff (con l'obiettivo di recuperare almeno D'Alessandro, che ha superato il problema muscolare della scorsa settimana). Resta in dubbio Costa, probabilmente in campo solo dopo la sosta. La società, intanto, ha provveduto in giornata a pubblicare una nota ufficiale sul suo sito per precisare che, a differenza di quanto riportato da alcuni organi di informazione, non c'è stato alcun atto vandalico ai danni del nuovo allenatore Roberto De Zerbi.

La nota della società

Questo il comunicato: "ll Benevento Calcio, con riferimento all’articolo pubblicato, in data odierna, da Il Sannio Quotidiano a firma di Massimiliano Mogavero, smentisce categoricamente la notizia di atti vandalici commessi da ignoti ai danni della vettura del tecnico Roberto De Zerbi. La notizia è falsa e priva di ogni fondamento. La Società, nel rispetto dei propri ruoli, invita la stampa a evitare di alimentare un clima ostile che rischia di esasperare gli animi e di ledere l’immagine della Città e della tifoseria giallorossa, vicina alla Squadra in un momento così delicato. Il Benevento Calcio, infine, si riserva la facoltà di tutelare l’immagine della Società e dei propri tesserati nelle sedi opportune".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche