Lazio, primo allenamento della settimana: testa alla gara col Nizza

Serie A
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio (ansa)
simone_inzaghi_ansa

Dopo la vittoria contro il Benevento, Inzaghi e i suoi ragazzi hanno lavorato in mattina a Formello. Per la sfida di giovedì contro la formazione francese previsto ampio turnover: con Immobile a riposo probabile la conferma della coppia dell'andata Nani-Caicedo

Dopo il Benevento, il Nizza; la Lazio di Simone Inzaghi è pronta a tornare in campo per affrontare, due settimane dopo la gara d'andata, la formazione francese di Balotelli e Sneijder. Questa volta sarà l'Olimpico il teatro della partita che all'andata ha visto i biancocelesti trionfare con il risultato di 3-1, dalla sfida di giovedì passa gran parte della qualificazione al turno successivo. Dopo un giorno di riposo, la squadra si è ritrovata in mattinata al Centro Sportivo di Formello per una seduta di lavoro programmata sotto gli occhi dell'allenatore e dello staff tecnico. Come riporta il sito ufficiale del club della Capitale, la prima squadra ha iniziato la sessione di lavoro sul campo centrale alle 11:00.

La seduta ha visto inizialmente i giocatori impegnati con degli esercizi suddivisi in sei stazioni incentrati sulla propriocettività. In seguito, "è stata attuata una messa in moto per il gruppo attraverso lo svolgimento di alcuni percorsi ad ostacoli sotto gli ordini del professor Ripert". A seguire, scrive ancora la Lazio, ampia fase tattica per i biancocelesti che hanno poi terminato l'allenamento con una partitella a campo ridotto. Quella di domani sarà giornata di vigilia durante la quale è prevista la classica seduta di rifinitura. Per l'allenatore sono arrivate buone notizie per quello che riguarda le condizioni di quei giocatori con qualche problema fisico: Basta e Palombi sono infatti tornati a pieno regime ad allenarsi con il gruppo. Chi probabilmente non giocherà contro il Nizza è Immobile, uscito un po' affaticato dell'ultima partita di Serie A e a riposo anche per scelte di turnover.

Sono numerosi i giocatori che saranno interessati dalle rotazioni di Inzaghi, anche se pochi saranno i cambi in difesa con Luis Felipe che prenderà il posto di uno tra Bastos, De Vrij e Radu. A centrocampo probabile la presenza di Murgia insieme a Patric e Lukaku, in regia la coppia Luis Alberto-Milinkovic-Savic dovrebbe garantire le giuste certezze. In attacco, senza Immobile appunto, verrà probabilmente confermata la coppia che ha giocato già all'andata - formata da Nani, reduce dalla prima rete in Italia, e Caicedo. Per quanto riguarda il programma della vigilia, la conferenza stampa di Inzaghi è stata fissata per le 15:30 nella sala stampa del Centro Sportivo di Formello. In seguito ci sarà l'allenamento di rifinitura. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche