Infortunio Ghoulam, confermata la rottura del legamento crociato del ginocchio destro

Serie A

Brutta notizia per Sarri: nella sfida contro il Manchester City il terzino ha subito la rottura del crociato destro. Previsto per domani l'intervento chirurgico, tempi di recupero tra i 4 e i 5 mesi

 

GHOULAM, SOSPETTA FRATTURA DELLA ROTULA

 

CHAMPIONS, IL NAPOLI PASSA SE...

Il Napoli perde Faouzi Ghoulam per un grave infortunio. Il terzino azzurro, protagonista di un grande inizio di stagione, ha subito la rottura del crociato destro nel match perso contro il Manchester City. Giovedì è stato sottoposto ai controlli dal professor De Nicola, medico del Napoli, salvo poi passare attraverso il dottor Mariani. Confermate le sensazioni del post partita contro il City: rottura del crociato destro e lungo stop. Prevista per domani l'operazione alla clinica Villa Stuart, i tempi di recupero sono tra i 4 e i 5 mesi. Nonostante l'infortunio e la sconfitta del Napoli contro il City, Ghoulam resta fiducioso: "Dispiace per la sconfitta, ma abbiamo ancora tante partite da giocare".

Sarri: "Penalizzati dall'infortunio di Ghoulam"

Mercoledì la sconfitta contro il City, con Ghoulam costretto a uscire. Sarri ne ha parlato così, facendo leva sull'importanza del terzino in conferenza stampa: "Come ci succede spesso, giochiamo contro squadre che hanno 24 ore di riposo in più di noi e nessuno è attento a queste cose". Poi sulla perdita dell'ex Saint-Etienne per infortunio: "Secondo me l'inerzia si è persa sull'infortunio di Ghoulam, ci abbiamo messo un po' di tempo a riorganizzarci, affrontare il palleggio del Manchester City diventa difficile, così come riconquistare il pallone in zona loro e andare a pressare sulla palla persa".

I possibili sostituti

E ora chi sostituirà il terzino algerino nello scacchiere difensivo di Maurizio Sarri? Diverse le ipotesi: la prima porterebbe alla titolarità di Christian Maggio, con Elseid Hysaj che verrebbe dirottato sulla fascia sinistra proprio al posto di Ghoulam. Un’altra possibilità sarebbe quella di lanciare Mario Rui, terzino portoghese già avuto da Sarri ai tempi di Empoli, ma ritenuto dall’allenatore azzurro in conferenza stampa non ancora pronto. L’ex Roma, infatti, reduce anch’egli da un infortunio al crociato, in questa stagione è stato impiegato per appena 3 minuti. Tra le ipotesi anche una possibile invenzione di Sarri, come avvenuto con Dries Mertens in occasione dell’infortunio di Milik nella passata stagione. A questo proposito si potrebbe pensare a un utilizzo di Emanuele Giaccherini da terzino, ruolo in cui è già stato impiegato da Antonio Conte in Nazionale, oppure si potrebbe valutare la possibilità di vedere Piotr Zielinski impiegato da esterno basso, anche se finora ha giocato soltanto negli altri due ruoli di sinistra, ovvero da vice Hamsik a centrocampo o in sostituzione di Insigne nei tre d’attacco. L’ipotesi più probabile, in ogni caso, è quella di un ritorno sul mercato a gennaio. 

Il tweet dell'Inter: "Forza Ghoulam!"

Il Napoli sta vivendo un duello avvincente con l'Inter in testa al campionato. Sarri ha un vantaggio di due punti su Spalletti, ma nonostante la rivalità sportiva, tra le due squadre c'è grande sportività. Subito dopo la notizia dell'infortunio di Ghoulam, la società nerazzurra ha pubblicato un tweet per augurare una pronta guarigione al terzino del Napoli: "Forza Ghoulam, sei un campione e tornerai più forte di prima", scrive l'Inter sul suo account ufficiale.

I più letti