Atalanta, Gasperini: "Spal insidiosa, ma vogliamo vincere. Papu dovrebbe farcela"

Serie A
gasperini_atalanta_sito

L'allenatore nerazzurro alla vigilia della gara con la Spal: "E' una partita insidiosa ma importante per il nostro cammino, per questo motivo vogliamo vincere. Gomez dovrebbe farcela. Inizio di stagione? Sono soddisfatto dell'andamento della squadra"

Qualificazione rimandata in Europa League, il pareggio contro l'Apollon avvicina però ancor di più l'Atalanta allo storico traguardo dei sedicesimi. Ma ora, per i nerazzurri, testa al campionato e all'impegno contro la Spal. Presentato così, in conferenza stampa, da Gian Piero Gasperini: "La gara contro la Spal presenta sicuramente delle insidie, come tutte la partite del nostro campionato perché, per ottenere punti in serie A, bisogna sempre dare il massimo – ha dichiarato l'allenatore nerazzurro - Sappiamo che un risultato positivo sarebbe molto importante per il nostro cammino. Sono passati pochi giorni dalla gara contro l’Apollon, per cui l’allenamento di oggi sarà fondamentale per valutare la condizione di alcuni calciatori. Dovremo mantenere sempre alta la concentrazione, mi piace citare ad esempio la gara contro il Bologna, perché in quell’occasione, ma non solo, abbiamo dimostrato di voler vincere a tutti i costi. Formazione? Ilicic, Gomez e Cornelius sono tra coloro che dobbiamo rivedere prima di domani, stiamo giocando ogni tre giorni e sarebbe strano aver tutti sempre disponibili. Il Papu dovrebbe farcela, nelle prossime ore avremo un'idea più precisa".

"Soddisfatto dell'andamento della squadra"

Probabilmente l'Atalanta, per le prestazioni offerte, ha raccolto meno punti di quanti ne meritasse. Tante le occasioni fallite, tra le quali quella di domenica scorsa contro l'Udinese. Nonostante questo, però, Gasperini è soddisfatto dell'inizio di stagione della sua squadra: "Sono soddisfatto dell’andamento della squadra, sia in campionato che in Europa – prosegue l'allenatore dell'Atalanta - Questi ragazzi stanno facendo molto e la gente ci sta dando una forte spinta, un sostegno unico. Non è vero che l’ambiente si è depresso per il pareggio ottenuto dall’Apollon proprio allo scadere della gara, anzi: all’aeroporto di Nicosia i tifosi ci hanno accolto con grandissimo entusiasmo e questo per noi è molto importante, dà la carica a tutto l’ambiente. Domani scenderemo in campo consapevoli che non sarà facile ma con la mentalità che contraddistingue il nostro modo di intendere in calcio". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche