Da Montella a Zanetti: la rassegna stampa del 4 novembre

Serie A
La rassegna stampa dei quotidiani sportivi
COMBO_SITO

Tante interviste interessanti, da Zanetti a Monchi: "Io, la Roma, la mia tuta e Francesco Totti". Poi la situazione di Vincenzo Montella in casa Milan, col Sassuolo ultima chance di salvare la panchina: le prime pagine

Ultima giornata di campionato prima della sosta, poi la Nazionale e lo spareggio con la Svezia. In primis, sulle prime pagine, la situazione di Montella in casa Milan: "L'ultima chance, vincere o addio. Gattuso in pole". Questo il titolo della Gazzetta dello Sport, che fa leva anche sull'intervista di Ramon Monchi: "Io, la Roma, la tuta e Totti". Il ds dei giallorossi si racconta: "Scudetto? Dobbiamo provarci, l'Atletico Madrid è un esempio da seguire". Sabato sera il derby di Genoa invece, con due situazioni di classifica totalmente differenti: da un lato il Genoa di un Juric sempre più in bilico, dall'altro la grande Samp di Giampaolo e i suoi talenti alla Torreira.

Zanetti: "E' tornata l'Inter"

Il Corriere dello Sport apre con Zanetti in esclusiva, intervistato da Walter Veltroni: "Riapriremo un nuovo ciclo. Scudetto? Ci sono squadre più attrezzate". Al momento i nerazzurri sono secondi dopo il Napoli. "Gattuso è pronto". Anche qui si parla di Milan, la gara col Sassuolo sarà decisiva per l'allenatore dei rossoneri. Capitolo Lazio: Immobile rischia di saltare la sfida con l'Udinese in programma domenica, risentimento all'adduttore per l'attaccante. Ventura in ansia, potrebbe perdere il suo bomber per la sfida contro la Svezia. Tuttosport, infine, mette "sotto esame la Juventus". Dybala in primis, reduce da un brutto momento di forma. Torino, c'è da correre. I granata sono chiamati a superare l'esame continuità. E Ventura chiama Belotti...

Evra sospeso dal Marsiglia...

In Francia non si parla d'altro: Evra sospeso dal club per aver dato un calcio ad un tifoso prima della sfida di Europa League. L'OM l'ha preso provvedimenti immediati, ma indagherà comunque per capire chi è stato il tifoso ad aver insultato il club. L'Equipe lo mette in prima pagina, facendo leva sulla scelta del presidente di metterlo subito fuori squadra. L'ex terzino della Juve - arrivato in Francia l'anno scorso - non percepirà neanche lo stipendio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche