Atalanta-Spal, Semplici: "Il pareggio ci va un po' stretto, ottima partita contro una grande squadra"

Serie A

Punto importante per la Spal, che dopo la vittoria nello scontro salvezza con il Genoa è riuscita a strappare un pareggio sul campo dell’Atalanta. Adesso per i biancazzurri sono tre i punti di vantaggio sulla terzultima in classifica: soddisfazione per Leonardo Semplici, che nel postpartita ha commentato così la prestazione dei suoi ai microfoni di Sky Sport

Dare seguito alla vittoria dell’ultimo turno nello scontro diretto contro il Genoa e sfruttare i passii falsi delle concorrenti per la salvezza: missione compiuta per la Spal. Punto prezioso sul difficile campo dell’Atalanta per la squadra di Leonardo Semplici, che dopo aver agguantato il pari grazie alla rete di Rizzo ha anche avuto sul finale delle grandi occasioni per portare a casa l’intera posta in palio. Soddisfazione ma anche un pizzico di rammarico per l’allenatore della Spal, che al termine della gara è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. "Cosa penso del pareggio? Probabilmente mi va un po' stretto perché potevamo approfittare di alcune situazioni, come la superiorità numerica o le occasioni create nel finale, tra cui il palo. Però siamo contenti – ha detto Semplici -, abbiamo fatto un’ottima partita contro una grande squadra. Nel primo tempo abbiamo sofferto e abbiamo concesso un gol su una situazione in cui di solito siamo più attenti, però non ci siamo disuniti e siamo stati bravi a riprendere la gara. Purtroppo però alla fine ci e mancata un po' di fortuna". 

Vogliamo salvarci e dare filo da torcere a tutti

"Questa settimana è stata la più bella sotto il punto di vista della preparazione – ha proseguito l’allenatore della Spal -, sono contento di questo risultato perchè ci serviva continuità. Non dico che il nostro campionato è iniziato domenica scorsa, ma di certo le prime 10 domeniche ci sono servite per esperienza, perché tanti di noi sono esordienti in questo campionato. Adesso siamo diventati una squadra più concreta e dobbiamo cercare di dare del filo da torcere a tutti. La corsa salvezza? Per noi neopromosse con un budget inferiore dare battaglia a delle squadre più importanti non è semplice. Non dimentichiamo che noi veniamo dalla Serie C e in due anni abbiamo fatto un exploit. C'è tanta differenza con la B, ma noi lavoriamo duro e abbiamo tante idee: vogliamo metterle in campo per cercare di raggiungere il nostro obiettivo".

Viviani: "Meritavamo di più"

Soddisfatto della prestazione anche Federico Viviani, che proprio sul finale di gara ha avuto un'importante occasione per regalare la vittoria alla Spal. "Sapevamo di venire qua per una partita difficilissima perché loro fanno un grande calcio da un anno e mezzo e lo stanno dimostrando anche in Europa League - ha detto il centrocampista ai microfoni di Sky Sport -, ma noi eravamo consapevoli di poter comunque fare il nostro gioco. Con le nostre caratteristiche li abbiamo messi in difficoltà e secondo me meritavamo molto di più. Nelle ultime settimane ci siamo guardati tutti negli occhi e abbiamo detto che era il momento di dare una svolta, lo abbiamo fatto già nella sfida con il Genoa e oggi abbiamo dato un'altra risposta. L'occasione che mi è capitata? Peccato, ma la cosa importante era portare a casa il risultato, è questo quello che ci rende felici".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche