Inter, Icardi infortunio al ginocchio destro: salta la Nazionale

Serie A

L'attaccante ha accusato un risentimento al tendine rotuolo del ginocchio destro durante la partita con il Torino. Il giocatore salterà le partite dell'Argentina con la Russia e la Nigeria e nelle prossime ore effettuerà dei controlli più approfonditi 

Non solo l'assist per Eder nella domenica di Mauro Icardi. Per il capitano dell'Inter anche un'altra notizia negativa: al termine dell'incontro con il Torino – pareggiato 1-1 dall'Inter – ha accusato un dolore al ginocchio destro. Dopo i primi accertamenti i medici hanno diagnosticato un'infiammazione della membrana sinoviale che ha causato un dolore al tendine rotuleo del ginocchio destro. Nulla di grave, ma abbastanza importante da costringere Icardi a saltare le gare con la nazionale argentina in programma l’11 e il 14 novembre con Russia e Nigeria. La notizia è stata comunicata dall'albiceleste su Twitter.

Icardi: gli altri infortuni

Questo è il primo infortunio stagionale per il capitano nerazzurro, ma non il primo al ginocchio. Icardi si era già lesionato il collaterale esterno del ginocchio destro il 12 marzo del 2016 contro il Bologna. L'ultimo stop risale alla stagione 2016/2017 quando si fermò 23 giorni – dal 16 maggio al 8 giugno – per un problema muscolare dopo Inter-Sassuolo. Lo stop più lungo risale a una pubalgia che tormentò Icardi alla sua prima stagione in nerazzurro (2013-2014): l'attaccante argentino stette lontano dai campi per più di un mese saltando sei partite.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche