Cagliari, Diego Lopez: "Giulini presidente ambizioso"

Serie A
Diego Lopez, Cagliari (Getty)

Parla l’allenatore rossoblù: "Alla squadra ho detto non di essere tornato per insegnare calcio, ma solo per portare la mia idea di gioco. Giulini è un presidente ambizioso, vuole crescere continuamente. Ho ritrovato un Cagliari trasformato"

Un ritorno sulla panchina rossoblù che al momento sta dando i risultati sperati. "Alla squadra ho detto: non sono venuto qui a insegnare calcio ma a portare la mia idea. Dopo tre anni dalla mia ultima esperienza al Cagliari ho trovato un nuovo presidente, la programmazione, lo stadio provvisorio ma anche quello che verrà. Il Centro sportivo di Assemini è più completo, poi i tre store. Tutte cose apparentemente piccole che hanno trasformato il Cagliari. In positivo. Col presidente Giulini avevamo avuto altre occasioni per confrontarci. Vedo in lui una persona ambiziosa. Non si vuole fermare, vuole crescere continuamente. E questo mi piace", parla così l‘allenatore del Cagliari Diego Lopez nel corso di un’intervista rilasciata a 'L’Unione Sarda' e riportata dal sito ufficiale dei rossoblù. "Il 3-5-2? L’idea è nata per le caratteristiche dei giocatori, sin dal primo allenamento. Guardo al presente e lavorando in questo modo sono arrivati anche i risultati. Anche quando abbiamo perso, le prestazioni sono state costruttive. La trasferta di Udine che ci attende alla ripresa? Lì vogliamo cercare anche la continuità. Dobbiamo avere la mentalità per fare male a qualsiasi squadra, ovunque", ha concluso Diego Lopez.

Migliorare il rendimento in trasferta

Ultime ore di riposo, poi sarà nuovamente tempo di tornare in campo. Dopo i due giorni liberi concessi alla squadra, Diego Lopez ritroverà questo pomeriggio il suo Cagliari per il primo allenamento della settimana in vista della sfida con l’Udinese in programma alla ripresa del campionato. Obiettivo rossoblù è quello di migliorare il rendimento esterno. Cagliari che naviga in zone tranquille della classifica: 12 punti, +6 rispetto a Genoa e proprio Verona che attualmente condividono la terzultima posizione in graduatoria. Una situazione di tranquillità momentanea arrivata grazie alle due vittorie (nelle ultime tre gare) ottenute contro due dirette concorrenti come Benevento ed Hellas. E adesso l’esame trasferta, dove il Cagliari fino ad oggi ha collezionato solo un successo (contro la Spal) e ben cinque sconfitte. Un ruolino di marcia da migliorare sicuramente, come ammesso dallo stesso Diego Lopez.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche