Insulti antisemiti: deferita la Lazio, non Lotito

Serie A

Infranto l'articolo 11 del codice di giustizia sportiva. Archivia la posizione del presidente che aveva permesso ai tifosi della Curva Nord di comprare biglietti in Sud

Il procuratore della Figc, Giuseppe Pecoraro, ha deferito la Lazio per la vicenda degli adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma lasciati nella curva sud dello stadio Olimpico durante la gara col Cagliari (articolo 11 cgs sulla discriminazione razziale). Lo apprende l'Ansa. Proposta invece, e trasmessa alla procura del Coni per le valutazioni del caso, l'archiviazione per il presidente del club, Claudio Lotito, per l'escamotage del passaggio dei tifosi della curva Nord squalificata in Sud. A Lotito il capo della Procura della Federcalcio aveva inizialmente contestato la violazione del'articolo 1 bis del codice di giustizia sportiva, quello sull'obbligo di lealtà sportiva.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche