Milan, Biglia sente ancora dolore: probabile panchina per l'argentino a Napoli

Serie A
Lucas Biglia, si avvicina il suo rientro da titolare (fonte Getty)

Il numero 21 non si sente ancora al 100% nonostante abbia svolto tutto l'allenamento in gruppo. A parte Bonucci e Suso, i due non hanno particolari problemi fisici e ci saranno regolarmente al San Paolo. Recuperato Giacomo Bonaventura dopo l'infortunio contro il Genoa. Intanto Montella accoglie il preparatore atletico Innaurato

Ritorna il campionato, dopo la sosta per le Nazionali e la delusione Mondiale dell'Italia. E sabato sera sarà subito big match per il Milan, atteso dalla sfida del San Paolo contro il Napoli. I rossoneri hanno vinto l'ultima partita di campionato contro il Sassuolo, ma fin qui hanno sofferto contro le grandi: sono infatti arrivate solo sconfitte nelle grandi sfide contro Lazio, Inter, Roma e Juventus. Montella vuole quindi invertire la tendenza e spera nel recupero fisico e mentale di tutti i suoi uomini. Uno di questi è Lucas Biglia, costretto a saltare le sfide contro AEK Atene e Sassuolo a causa di un'infiammazione al tendine rotuleo della gamba sinistra. Nonostante la sosta per le Nazionali, dopo essersi allenato regolarmente con il gruppo per tutta la giornata di mercoledì, l'argentino non ha ancora recuperato completamente da questo problema fisico. Difficile che Vincenzo Montella lo schieri dal primo minuto contro il Napoli, più probabile la partenza dalla panchina e l'ingresso in campo a partita in corso. Recuperato appieno Giacomo Bonaventura, infortunatosi con il Genoa il 22 ottobre, che dovrebbe essere schierato dal primo minuto a centrocampo.

Differenziato per Bonucci e Suso, riposo per Locatelli e Cutrone

E' stato anche il ritorno dei Nazionali. I più delusi di tutti, ovviamente, sono Bonucci e Donnarumma, reduci dal playoff perso contro la Svezia. I due italiani, insieme a Calhanoglu, hanno lavorato sia la mattina che il pomeriggio. Bonucci ha svolto un allenamento differenziato, ma non ha problemi particolari e sarà regolarmente in campo al San Paolo. Così come Suso, che pure ha lavorato a parte. Sono rimasti completamente a riposo, invece, Locatelli e Cutrone, impegnati ieri nell'amichevole contro la Russia con l'Under 21 di Di Biagio. 

Arriva Innaurato

E intanto il Milan ha accolto il suo nuovo preparatore atletico: è Mario Innaurato. Quest'ultimo sta lavorando a Milanello già da qualche settimana, ma è stato ufficializzato solamente oggi. Innaurato è un belga di origini italiane, con esperienza nello staff della Costa d'Avorio di Wilmots e dell'Anderlecht, ai tempi di Biglia. Il nuovo preparatore atletico è stato accolto con un tweet da Vincenzo Montella: "Oggi primo giorno a Milanello. Un caloroso benvenuto a Mario Innaurato nella grande famiglia rossonera", ha scritto l'allenatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche