Genoa, esercitazioni tecniche verso il Crotone: in due a parte

Serie A
I calciatori del Genoa durante l'allenamento odierno (foto genoacfc.it)
allenamento_genoa

Brlek e Migliore hanno seguito i rispettivi programmi di lavoro personalizzato, Omeonga è tornato alla base così come tutti gli altri nazionali. Ballardini lavora e prepara la prima gara della sua nuova gestione

Il nuovo Genoa di Davide Ballardini si prepara a tornare in campo domenica alle ore 12:30. L'appuntamento è fissato in casa del Crotone, un'occasione per tornare alla vittoria che manca da molto tempo e per cambiare così un inizio di stagione che vede i rossoblù fermi a quota sei punti in classifica dopo 12 gare giocate. L'obiettivo è quello di lasciare il penultimo posto della graduatoria e iniziare una striscia di risultati utili che permettano all'intero gruppo di risollevarsi. Come si legge sul sito ufficiale della società rossoblù proseguono quindi gli allenamenti guidati da Ballardini e dello staff tecnico per arrivare nella maniera migliore alla sfida contro il Crotone. In mattinata i giocatori si sono ritrovati al Centro Signorini per una seduta tecnica, che è iniziata con la consueta fase introduttiva curata dai preparatori. Poi il gruppo si è dedicato ad alcune esercitazioni e partitelle a campo ristretto prima e su una metratura più ampia in seguito. I lavori sono poi proseguiti con tematiche specifiche. "Con il passare dei giorni - si legge - lo staff sta acquisendo una consapevolezza diretta, in un crescendo rossiniano, delle caratteristiche dei giocatori e del sistema di gioco su cui battere i tasti. A livello di indicazioni, continuano a seguire un iter differenziato Brlek e Migliore, in miglioramento ma non in grado ancora di sostenere gli stessi carichi dei compagni. E’ rientrato alla base intanto Omeonga, ultimo dei nazionali attesi. Venerdì è fissata una seduta a porte chiuse".

Questa invece la nota relativa alle designazioni arbitrali, che vedranno Tagliavento dirigere il match dello Scida: "La Commissione Arbitri Nazionale Serie A ha comunicato le designazioni degli ufficiali di gara per la tredicesima giornata. L’anticipo domenicale (ore 12:30) tra Genoa e Crotone allo stadio Scida è stato affidato alla direzione dell’arbitro Paolo Tagliavento, esponente della sezione Aia di Terni e titolare di qualifica di internazionale dal 2007. L’incarico di assistenti è stato assegnato a Damiano Di Iorio e Marco Zappatore, affiliati rispettivamente ai distretti arbitrali di Vico e Taranto. Le funzioni di quarto ufficiale verranno espletate da Livio Marinelli, tesserato nella sezione Aia di Tivoli. L’incarico di video assistente arbitrale è stato conferito a Claudio Gavillucci, appartenente alla sezione Aia di Latina. Come assistente alla Var agirà Daniele Martinelli, in rappresentanza della sezione Aia di Roma 2. In occasione degli incontri di questo turno la Lega Serie A promuove la Giornata Unicef".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche