Sampdoria-Juventus, Allegri: "Devo capire la sconfitta di oggi, partita che lascia a bocca aperta". GOL

Serie A

Brutta battuta d'arresto per i bianconeri, che cadono a Marassi contro la Sampdoria e scivolano a -4 dal Napoli. Massimiliano Allegri commenta la sconfitta e la prestazione dei suoi: "Partite come quella di oggi capitano una volta all'anno, non riesco a spiegarmela. Dobbiamo migliorare"

Ancora una volta la sosta fa male alla Juventus. Come accaduto contro la Lazio, per i bianconeri arriva un'altra sconfitta al rientro dagli impegni delle nazionali. Stavolta, dopo un buon primo tempo nel quale la squadra di Allegri non è riuscita a concretizzare un paio di ottime occasioni, il crollo contro la Sampdoria è arrivato nella ripresa. Un 3-0 che soltanto nei minuti di recupero è diventato 3-2, una sconfitta che fa scappare il Napoli a +4. Nelpost partita, Massimiliano Allegri ha analizzato la partita: "Devo ancora capire come abbiamo perso, abbiamo preso degli schiaffi sullo 0-0, ma nel primo tempo avevamo creato tanto. Però, se non fai gol...". Per l'allenatore bianconero è anche un problema di atteggiamento: "Quando vai in svantaggio e mancano 40 minuti, non devi affrettare le giocate, ma continuare a giocare. Invece quando prendiamo gol ci innervosiamo, siamo quasi stizziti".

"Dybala out? Rifarei tutte le scelte"

Un altro problema sono i troppi gol incassati in trasferta: "Dobbiamo cercare di sistemare questa cosa, abbiamo preso troppi gol fuori casa. Ma metteremo tutto a posto. La partita di oggi è una di quelle che capitano una volta in un anno, è una partita difficile da spiegare e che lascia un po' a bocca aperta: fa parte dell'imponderabile del calcio. Nell'azione del primo gol ad esempio è successo di tutto, mentre nel terzo ci siamo fermati. Dybala out? Rifarei tutte le scelte fatte all'inizio, visto come abbiamo giocato nel primo tempo. Soltanto 15 giorni fa Dybala era stato criticato e oggi viene invocato... Mi viene da sorridere". Con questo risultato, il Napoli si allontana: "Sapevamo che sarebbe stata una stagione difficile, tutte le squadre dietro si sono attrezzate, ma noi sapremo farci trovare pronti al momento giusto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche