Cagliari, ripresa verso l'Inter: a parte Deiola

Serie A
Allanamento Cagliari (Twitter @CagliariCalcio)

Gruppo rossoblù che è subito tornato al lavoro in vista della gara di sabato contro l’Inter: allenamento ad Asseminello, ancora lavoro personalizzato per il centrocampista Alessandro Deiola alle prese con un fastidio al piede

La gioia per il successo esterno contro l’Udinese, tre punti firmati Joao Pedro, ma frutto di un’ottima prestazione di tutta la squadra. Non c’è tempo però per festeggiare per il gruppo rossoblù, tornato subito ad allenarsi questo pomeriggio ad Asseminello: prima seduta di lavoro in vista del prossimo impegno di campionato, quello che vedrà il Cagliari impegnato alla Sardegna Arena contro l’Inter, gara in programma sabato sera con fischio d’inizio alle ore 20.45. I calciatori che sono stati utilizzati nella partita di ieri hanno svolto un lavoro defaticante; per gli altri invece lavoro in palestra, esercitazione tecnico-tattica e partita su campo ridotto sotto l’occhio vigile dell’allenatore Diego Lopez. Che ritroverà la squadra nel pomeriggio di domani per una nuova seduta di allenamento per proseguire la preparazione della gara contro l’Inter. Restano da valutare le condizioni di Alessandro Deiola: il centrocampista – che non è stato convocato per la trasferta di Udine per un problema al piede – ha svolto anche oggi un allenamento personalizzato.

Joao Pedro: "Inter? Ci prepareremo al meglio"

Autore del gol decisivo contro l’Udinese, Joao Pedro non ha nascosto tutta la sua soddisfazione per la gioia personale e per la vittoria della squadra. "Sono felicissimo, segnare è sempre bello. Ho dato una risposta a me stesso, ci tenevo a tornare al gol e la squadra ha fornito un’ottima prova. Ci voleva, questa vittoria in trasferta: a Roma e Torino avevamo giocato bene ma non avevamo ottenuto nulla. Avevamo lavorato sfruttando la sosta, consapevoli che fosse una partita difficile: sul campo abbiamo mostrato tutto quello che c’era da fare, ci abbiamo messo forza e grinta, credo che la vittoria sia meritata. L’Inter? Una squadra forte, niente da dire. Ma giochiamo in casa e dobbiamo lavorare bene in settimana per prepararci ad affrontarla", ha concluso il calciatore del Cagliari.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche