Lazio-Fiorentina, Pioli: "Punto prezioso. Var? Era rigore"

Serie A
Pioli, Fiorentina (Getty)

L'allenatore della formazione viola commenta il pareggio contro la Lazio arrivato grazie al penalty assegnato dal Var e trasformato da Babacar: "Per me era rigore, mi sembrano strane tutte queste proteste. Abbiamo ottenuto un punto prezioso"

Un pareggio arrivato quasi all’ultimo respiro, Fiorentina che acciuffa il pareggio contro la Lazio grazie ad un calcio di rigore assegnato dal Var e trasformato da Babacar, all’Olimpico finisce 1-1. Una gara che Stefano Pioli analizza così ai microfoni di Sky Sport, iniziando proprio dal contestatissimo rigore: "Al di là delle immagini io mi fido molto delle mie sensazioni, per me era rigore. E vedendo le immagini mi sembrano strane queste polemiche, ma non ci voglio entrare. Io dico che la squadra ha meritato il pareggio, ha retto l’urto contro un avversario forte, perdere questa sera non sarebbe stato giusto. E' un risultato che la squadra ha voluto, era una occasione per dimostrare la nostra crescita nonostante gli ultimi risultati negativi, ma possiamo fare ancora meglio", le parole dell’allenatore della Fiorentina ai microfoni di Sky Sport nell'immediato post gara.  

"Punto prezioso. Chiesa? Può diventare un giocatore molto importante"

"Quanto vale in classifica questo pareggio? Vale tanto, sarebbe stato difficile motivare i giocatori e fargli capire che la strada era quella giusta. Questo pareggio lo abbiamo voluto e alla fine lo abbiamo raggiunto, non ci siamo mai smarriti nei momenti difficili, non abbiamo mai smesso di proporre il nostro gioco. Questo è un risultato molto importante, adesso pensiamo subito alla prossima gara, è da tanto che non vinciamo una partita", ha proseguito Pioli. L'allenatore della Fiorentina ha poi aggiunto: "Questa è una stagione di transizione, dove stiamo gettando le basi per un futuro migliore: il nostro obiettivo è quello di tornare in Europa, ma anche quest'anno possiamo toglierci soddisfazioni. Chiesa? Sta crescendo molto e deve lavorare tanto per continuare a crescere ancora di più. Può diventare un giocare molto importante", ha concluso Stefano Pioli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche