Dal rinnovo di Messi alla legge di Icardi: la rassegna stampa

Serie A
COMBO_26_11_17

Gol ed emozioni nei quattro anticipi della quattordicesima giornata di serie A, l'Inter vince a Cagliari e si isola momentaneamente in vetta alla classifica, in attesa della gara del Napoli a Udine. All'estero, non si parla d'altro che del rinnovo di Messi, legatosi al Barcellona fino al 2021

Gol, sorprese ed emozioni nei quattro anticipi che hanno aperto la quattordicesima giornata di serie A. Gol come quelli di Icardi a Cagliari che consegnano il primato momentaneo all’Inter, sorprese come il pesantissimo ko della Samp a Bologna ed emozioni come quelle provate da entrambe le squadre di Verona, capaci di centrare tre punti importanti contro Spal e Sassuolo. A prendersi la scena però non può che essere Maurito Icardi, che si arrampica sul trono dei bomber grazie ai due acuti rifilati al Cagliari. "Un-due-re" è l’apertura della Gazzetta dello Sport legata alla prestazione dell’argentino, letale anche contro i rossoblu. L’Inter soffre, gioca e vince… godendosi la vetta in attesa del risultato del Napoli, impegnato ad Udine. In spalla, spazio al ritorno di Mandzukic e ai segreti della Roma di Eusebio Di Francesco, con Mihajlovic poi che punge il Milan: "Tenuti solo i miei…". In alto, infine, ecco il rinnovo di Leo Messi, diventato il giocatore più pagato del mondo con i suoi 48 milioni di euro all’anno.

'Legge Icardi'. 'Juve, fuori la rabbia'

Come la Gazzetta dello Sport, anche il Corriere regala l’intera prima pagina a Mauro Icardi che fa valere anche a Cagliari la sua "Legge". I due gol di Maurito spingono l’Inter in testa alla classifica, una situazione che esalta anche Spalletti: "Così si può sognare". In alto, spazio al rinnovo di contratto di Messi, la cui firma diventa d’oro visto il suo nuovo ingaggio e la clausola da 700 milioni. Juventus e Toro invece si prendono l’apertura di Tuttosport. "Fuori la rabbia per i bianconeri", impegnati in casa contro il Crotone. "Fuori i gol" invece per i granata, che scaldano i motori per stupire ancora una volta a San Siro. In taglio basso, non poteva mancare Mauro Icardi, capace di regalare alla ‘sua’ Inter il primato in classifica per una notte.

Estero: Messi culé eterno

In Spagna, l’argomento del giorno è senza dubbio il rinnovo di Messi, legatosi al Barcellona fino al 2021 con una clausola di 700 milioni. "Culè eterno" è l’apertura del Mundo Deportivo, che regala l’intera prima pagina al fuoriclasse argentino: "Il mio sogno è ritirarmi a casa mia, nel Barça". Marca e As invece si concentrano sul Real Madrid, che vince "senza gloria" (e con un rigore) contro il Malaga. In Francia, infine, l’Equipe dà spazio al match tra Monaco e Psg, con i parigini che puntano decisi all’allungo in classifica.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche