user
28 novembre 2017

Lega serie A, Tommasi: "C'è bisogno di leadership, di qualcuno che si prenda le responsabilità"

print-icon
Il presidente dell'AIC Damiano Tommasi, foto Getty

Il presidente dell'AIC Damiano Tommasi, foto Getty

Intervenuto a margine del forum #EqualGame al liceo Agnesi di Milano, Damiano Tommasi ha auspicato che venga eletta nel minor tempo possibili la nuova Governance della Lega di Serie A

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Situazione interlocutoria in seno alla Lega di Serie A per la quale, la giornata di mercoledì, potrebbe essere decisiva per l’elezione della nuova Governance. Ad augurarselo è il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori Damiano Tommasi che, a margine del forum #EqualGame al liceo Agnesi di Milano, ha espresso il proprio punto di vista sulla vicenda. "Il nostro movimento soffre di una mancanza di leadership che a cascata si ripercuote sui risultati sul campo. Non solo della Nazionale. Domani la Lega di Serie A elegge il nuovo presidente? Non so come abbia deciso di risolvere i problemi, ormai vanno avanti dal 6 marzo. C’è bisogno di leadership, di chi sappia prendersi le responsabilità. Lo abbiamo denunciato dopo Italia-Svezia e speriamo si possa trovare una soluzione nel prossimo futuro".

Vegas non chiude le porte

Il nome salito alla ribalta per guidare la Lega Calcio è quello di Giuseppe Vegas, attuale presidente della Consob. Un nome nuovo che ha riscosso consensi e su cui si punta per dare una svolta all’intero sistema. Interpellato sull’ipotesi di una sua eventuale disponibilità a guidare la Lega Calcio, Vegas non ha chiuso le porte: “Se è per fare qualcosa di buono uno è sempre disponibile" le parole del numero uno della Consob a margine dell'inaugurazione dell'anno accademico della Bocconi. “Se mi piace il calcio? E' un asset fondamentale per Paese. Le indiscrezioni però non intenzione di commentarle, io ho letto tutto sui giornali".

Le parole di Tavecchio

Carlo Tavecchio si è presentato per la prima volta da commissario della Lega Serie A nell'assemblea dei venti club e ha espresso fiducia per l’elezione della nuova governance, una situazione che eviterebbe il commissariamento da parte del Coni: "Si è deciso di tenere aperta l'assemblea fino a mercoledì alle 10.30. Ci sono buone possibilità di eleggere il presidente, l'amministratore delegato e i membri del consiglio. Ci sono i nomi ma non si sanno: sono profili elevati, competenti e con impegno. C'è una precisa scelta della Serie A per evitare il commissariamento della Figc. Poi è da stabilire se con la Serie A assente si può commissariare la Figc. Questa è la mia opinione".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi