Torino-Atalanta 1-1, Ilicic risponde a N'Koulou: gol e highlights

Serie A
Nicolas N'Koulou, primo gol in Italia (Foto Getty)

Finisce in parità l'unica partita in programma in questo sabato di serie A. Granata in vantaggio allo scadere del primo tempo grazie al colpo di testa di N'Koulou, poi entra Ilicic e regala il pari agli ospiti. Per la squadra di Mihajlovic è l'ottavo pareggio stagionale

LA CRONACA DI TORINO-ATALANTA

POST PARTITA:
TORINO - ATALANTA - PAGELLE

TORO, CONTRO L'ATALANTA CON LA MAGLIA IN RICORDO DELLA CHAPE

 

TORINO-ATALANTA 1-1

45' N'Koulou (T), 54' Ilicic (A)

Torino (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Burdisso, Ansaldi (15' Barreca); Baselli, Rincon, Obi (74' Boyè); Iago Falque (80' Edera), Belotti, Ljajic

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Kurtić (46' Ilicic); Petagna (73' Cornelius), Gomez

Ammoniti: 53' Obi (T), 64' Masiello (A), 78' Baselli (T), 85' Toloi (A)

Si conclude con un pareggio il terzo anticipo della 15^ giornata di Serie A tra Torino e Atalanta. Sul finire di un primo tempo bloccato da ambo le parti è la squadra di casa a sbloccare il risultato grazie all’incornata di N’Koulou, alla prima rete in Italia. Nei secondi 45 minuti l’ingresso di Ilicic cambia volto alla gara ed è proprio l’ex fantasista della Fiorentina a trovare la rete del pari. Entrambe le squadre tentano fino all’ultimo di conquistare l’intera posta in palio, ma devono accontentarsi di un punto a testa che le proietta a 20 punti in compagnia di Milan, Chievo e Bologna.

Primo tempo

Prima frazione di gioco bruttina all’Olimpico. Parte bene l’Atalanta che costruisce subito un’occasione con il colpo di testa di Kurtic, bravo a tagliare centralmente sul cross di Spinazzola. Il pressing alto di entrambe le squadre rende però complicata la manovra e le difese hanno il merito di non farsi mai trovare impreparate. Ljajic prova così a dare una scossa direttamente su calcio di punizione, ma la palla termina fuori dallo specchio di quasi un metro. Lo stesso trequartista serbo sale in cattedra a dieci minuti dal termine, prima servendo una splendida palla centrale per l’occorrente Obi, poi seminando il panico con una serie di finte nell’area piccola bergamasca. In entrambe le occasioni è bravissimo Berisha a distendersi e tenere il punteggio sullo 0-0. Il primo tempo sembra volgere al termine in parità, ma proprio al 45’ arriva il vantaggio granata. Lo sigla N’Koulou che di testa anticipa tutti e beffa il portiere albanese, colpevole nei tempi d’uscita alta.

Secondo tempo

Nella ripresa Gasperini inserisce Ilicic per Kurtic e lo sloveno ci mette appena 28 secondi per rendersi pericoloso dalle parti di Sirigu con un violento mancino parato dal portiere granata. In campo c’è un’altra Atalanta e al 54’ trova il meritato pari: splendido triangolo Gomez-Petagna-Ilicic con il numero 72 in maglia bianca che rimane freddo davanti alla porta e firma il suo terzo gol in campionato. I bergamaschi non si fermano qui e continuano a spingere alla ricerca del secondo gol. L’occasione capita di nuovo sulla testa di Ilicic che non trova per questione di centimetri la sfera sul perfetto cross di Petagna. Mihajlovic si gioca la carta Boyè, ma è Belotti alla mezz’ora ad avere una doppia opportunità per portare di nuovo avanti i suoi. Il centravanti è ancora lontano dalla forma migliore e non riesce in entrambe le situazioni ad essere spietato come ci ha spesso abituato. Dall’altra parte l’Atalanta non ci sta e risponde con Spinazzola, ma Sirigu vola e sventa la minaccia. Gli ultimi squilli del match li regalano Belotti da una parte e Gomez dall’altra, ma nessuno dei due trova il gol da tre punti. All’Olimpico finisce 1-1, la lotta per l’Europa rimane apertissima. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche