Inter, Candreva: "I nostri segreti? Il lavoro e Spalletti"

Serie A
Antonio Candreva, centrocampista dell'Inter (LaPresse)

Il centrocampista nerazzurro: "Ora siamo tutti titolari e siamo un bel gruppo. Contro la Juventus sarà una sfida tosta, fisica, in cui servirà molta concentrazione. Lo sappiamo ma andiamo a Torino con la consapevolezza dei nostri mezzi; giocheremo alla pari"

Pochi giorni all’importantissima sfida contro la Juventus, la capolista Inter si prepara ad affrontare i bianconeri all’Allianz Stadium per consolidare il suo primato e cercare così di tenere lontano una delle rivali che fino alla fine del campionato proverà a precedere la squadra di Spalletti in classifica. Protagonista annunciato della partita è Antonio Candreva, ancora alla ricerca del primo gol in questa stagione. Nel corso dell’avvicinamento alla gara il giocatore ha avuto modo di parlare anche della condizione del gruppo e soprattutto delle qualità dell’allenatore dell’Inter, che ha permesso alla squadra di ritrovare il primo posto e quelle certezze che in più occasioni nelle stagioni precedenti erano venute a mancare. Queste le parole di del centrocampista nerazzurro: "Il segreto di questa Inter è il lavoro - ha spiega Candreva - ma direi anche l'umiltà e, ovviamente, anche le capacità dell’allenatore. Con Spalletti siamo tutti titolari e siamo un bel gruppo. Contro la Juventus sarà una sfida tosta, fisica, in cui servirà molta concentrazione. Lo sappiamo ma andiamo a Torino con la consapevolezza dei nostri mezzi. La Juventus è la squadra più forte del campionato ma andiamo a giocarci la gara alla pari".

"Siamo consapevoli dei nostri mezzi"

Dopo al goleada contro il Chievo a San Siro nell’ultimo turno, la squadra nerazzurra si è concentrata subito sulla partita contro la Juventus - che ha invece affrontato un’altra gara molto importante in Champions League. Senza le Coppe l’Inter ha pertanto conservato le energie fisiche e nervose per il big match di sabato; sarà questo un vantaggio secondo Candreva? "Riposati o no, sappiamo qual è la nostra strada - dice ancora il calciatore dell’Inter - e sappiamo dove vogliamo arrivare alla fine del campionato. Non voglio parlare di sfida scudetto, pensiamo partita dopo partita, siamo consapevoli delle nostre qualità e che siamo un grandissimo gruppo". Una stagione iniziata molto bene che tutto il gruppo vuole continuare e concludere nella maniera migliore possibile: "Volevamo subito archiviare quello che è successo l'anno scorso - conclude Candreva - e siamo ripartiti con un'altra testa".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche