Crotone, Zenga è il nuovo allenatore: "Sono qui per portare entusiasmo ed esperienza"

Serie A
Walter Zenga, nuovo allenatore del Crotone (foto sito ufficiale Crotone)

Dopo essere arrivato in Calabria, l'ex portiere di Inter e Nazionale ha firmato il suo nuovo accordo con la società rossoblù. Prende così il posto di Davide Nicola, siglato un contratto fino al prossimo giugno

Walter Zenga è il nuovo allenatore del Crotone. Ora c’è anche la firma sul contratto che ha così siglato l’accordo trovato tra la società calabrese e lo stesso allenatore nelle scorse ore. La firma è arrivata dopo l’arrivo dello stesso Zenga in Calabria, all’aeroporto di Lamezia Terme. Da lì l’ex portiere dell’Inter della Nazionale italiana si è spostato in sede per firmare così il contratto che lo legherà ai colori rossoblù fino al prossimo giugno. L’obiettivo di Zenga e di tutto il Crotone è dunque quello di raggiungere la salvezza, con la squadra che momentaneamente si trova a quota 12 punti dopo le prime 15 gare giocate, al 16º posto della graduatoria. Zenga sostituisce così il dimissionario Davide Nicola, che nei giorni scorsi aveva avuto alcuni contrasti con la società che lo avevano poi portato ad allontanarsi definitivamente dalla squadra che solo pochi mesi fa aveva condotto alla salvezza e alla permanenza in Serie A.

L'annuncio del club

Ora c’è anche l’annuncio ufficiale, pubblicato dalla stessa società calabrese sul proprio sito; questa la nota del Crotone: "Il Football Club Crotone è lieto di comunicare di aver affidato a Walter Zenga la guida tecnica della prima squadra. Il tecnico verrà presentato ‪alle 18.00‬ nella sala stampa dell’Ezio Scida. Zenga ha firmato il contratto nel quartier generale di Salvaguardia alla presenza del presidente Gianni Vrenna e del diesse Peppe Ursino. Il suo vice sarà Benito Carbone, calabrese doc, anche lui ex calciatore e nella scorsa stagione allenatore della Ternana. Nato a Milano il 28 aprile 1960, Zenga ha un eccellente trascorso sia da calciatore che da allenatore. Dopo esser stato una vera e propria bandiera del calcio italiano nonché uno dei migliori portieri del mondo, ha proseguito nella carriera da allenatore allenando, tra le altre, Catania, Palermo e Sampdoria, ed ottenendo diversi titoli all’estero. La Società dà il suo benvenuto a Zenga e Carbone ed augura buon lavoro per la nuova avventura".

Le prime parole

"Sono molto felice di essere qui - ha poi detto lo stesso Zenga ai microfoni di Sky Sport - il Crotone è una famiglia, una società-famiglia e questa è una situazione che a me piace molto. Mi sento bene e non vedo l’ora di iniziare. Per me è un’opportunità importante, che non poteva essere lasciata passare in secondo piano. Avrò una squadra che ha un profilo abituato a lottare e a fare un determinato tipo di calcio. Sono contento di essere qui e penso di riuscire a portare quell'entusiasmo che la famiglia Vrenna voleva. Di esperienza ne ho tanta perché sono tanti anni che alleno e ho già oltre 500 panchina alle spalle, mi porto con me soprattutto l’esperienza delle ultime due stagioni che non sono state positive da un certo punto di vista professionale ma sono state importanti dal punto di vista umano perché ho imparato molto e mi hanno permesso di capire tante piccole cose che ho fatto, ho sbagliato e non ripeterò quegli errori".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche