09 dicembre 2017

Serie A, le probabili formazioni della 16^ giornata

print-icon
ins

Tutte le news e le ultime dai campi degli inviati di Sky. Dopo Juventus-Inter, si riparte con Chievo-Roma. Sarri, che ospita la Fiorentina, non recupera Insigne che non è stato nemmeno convocato. Gattuso, reduce dal KO in Europa League, vira sul 4-3-3 con Bonaventura a centrocampo e Borini in attacco

LE PROBABILI FORMAZIONI

Dopo gli anticipi (Cagliari-Sampdoria e Juventus-Inter), vanno in scena le altre gare della 16^ giornata di Serie A. 

NAPOLI-FIORENTINA, domenica ore 15:00 (SKY CALCIO 1 HD)

Napoli: Lorenzo Insigne non ce la fa. Il talento azzurro non è riuscito a recuperare e quindi non figura tra i convocati per la gara contro la Fiorentina. Al suo posto Zielinski è favorito su Ounas con possibile staffetta tra i due. A centrocampo c'è Jorginho mentre in difesa potrebbe toccare a Chiriches.

Fiorentina: Infermeria vuota in casa viola. Pioli, con tutti a disposizione, potrebbe puntare sul solito XI che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi tempi. A destra sempre favorito Laurini mentre davanti, dopo il gol contro il Sassuolo, Simeone non dovebbe avere grossi problemi nel mantenere la maglia da titolare.


SPAL-VERONA, domenica ore 15:00 (SKY CALCIO 3 HD)

Spal: Semplici aveva concesso ai suoi un lungo riposo di 3 giorni. Al rientro in campo c'erano anche Salamon, Antenucci e Vaisanen che da martedì lavorano di nuovo con il resto dei compagni. Sicuro assente sarà lo squalificato Felipe. In difesa quindi si giocano un posto da titolari Vaisanen e Cremonesi. In attacco Paloschi è l'unico sicuro. Per l'altro posto ci sono 4 candidati e una sola maglia a dispozione.

Verona: Ancora allenamento a parte per Giampaolo Pazzini che resta in forte dubbio per la sfida contro la Spal. Non finiscono qui le brutte notizie per Pecchia: out anche Bruno Zuculini. Il comunicato della società parla di "elongazione ai flessori della gamba destra". Rientrano dalla squalifica Heurtaux e Fares.


UDINESE-BENEVENTO, domenica ore 15:00 (SKY CALCIO 2 HD)

Udinese: Allarme in difesa per Oddo che perde Angella, non convocato, a causa di una distorsione alla caviglia sinistra. Con Danilo e Samir, nella linea a tre, potrebbe quindi toccare a Nuytinck. Ancora problemi per Behrami non recupera. Halfredsson invece è a disposizione

Benevento: Esordio con il gruppo per Paolo De Ceglie. Ancora assenti invece Lazaar e Iemmello che sono a Barcellona per continuare le rispettive terapie. Si sono rivisti Armenteros e Ciciretti anche se entrambi si sono limitati al lavoro atletico. Entrambi comuque sono stati convocati. Puscas pare quindi destinato a mentenere la maglia da titolare.

 

SASSUOLO-CROTONE, domenica ore 18:00 (SKY SUPER CALCIO HD)

Sassuolo: Iachini, tra acciaccati e infortunati, fa la conta. Acerbi, Adjapong, Biondini, Missiroli e Sensi hanno lavorato a parte. In casa neroverde si parla tanto anche del futuro di Cannavaro, in procinto di raggiungere il fratello Fabio in Cina. A centrocampo, come se non bastassero gli infortunati, c'è anche Magnanelli squalificato. Nel 4-3-3 neroverde, Goldaniga dovrebbe andare in panchina, Falcinelli è favorito su Matri mentre in mediana Duncan è recuperato ma non sarà rischiato dal 1'.

Crotone: Dopo l'addio di Nicola la società ha trovato l'accordo con Walter Zenga. Manca solo l'ufficialità. Intanto alla ripresa delle operazioni, l'allenamento è stato diretto dal trio Macrì, Moschella e Trombino. Probabile che il nuovo allenatore non modifichi fin da subito in maniera sostanziale l'assetto dei rossoblù. Budimir torna dalla squalifica mentre Nalini non è stato convocato.

MILAN-BOLOGNA, domenica ore 20:45 (SKY SPORT 1 HD)

Milan: Dopo il KO in Europa League, Gattuso si ritrova senza lo squalificato Romagnoli ma la vera novità è il ritorno al 4-3-3. Abate e Rodriguez agiranno in fascia mentre al fianco di Bonucci ci dovrebbe essere Musacchio. In mediana Montolivo mentre nel tridente d'attacco (ri)spunta Borini. Indisponibile Lucas Biglia a causa di una distorsione alla caviglia destra. L'argentino ha provato anche domenica mattina ma non ci sarà.

Bologna: Donadoni recupera Gonzalez e Torosidis ma perde Poli (ex di turno), fermato dal giudice sportivo. In attacco nulla pare destinato a cambiare mentre in mediana Nagy e Taider si giocano una maglia da titolare. Se Gonzalez non dovesse essere ancora al 100% possibile conferma per De Maio.


GENOA-ATALANTA, lunedì ore 19:00 (SKY SUPER CALCIO HD)

Genoa: Giuseppe Rossi si è allenato col gruppo anche se non ha preso parte alla partitella finale. Differenziato per Pellegri e Laxalt. Ballardini pare orientato a confermare l'XI che ha battuto il Verona con Pandev ancora candidato per una maglia da titolare nonostante la rapida risalita delle quotazioni di Lapadula. Come detto però Laxalt potrebbe partire dalla panchina con Migliore promosso a titolare.

Atalanta: L'impegno in Europa League contro il Lione, che è valso ai nerazzurri il primo posto nel girone, potrebbe indurre Gasperini a qualche cambiamento. Ilicic dovrebbe tornare dal 1' mentre in difesa Palomino si candida per una maglia da titolare. A fargli spazio potrebbe essere Toloi mentre in attacco Cornelius prova ad insidiare Petagna.


LAZIO-TORINO, lunedì ore 21:00 (SKY SPORT 1 HD)

Lazio: La sgambata in Europa League è servita per confermare il buon momento di Caicedo e per assistere ai ritorni di Felipe Anderson e Wallace. Inzaghi però, contro il Torino, pare orientato a schierare il solito XI delle ultime uscite consapevole di avere nuove armi da giocarsi a gara in corso.

Torino: Mihajlovic è senza l'infortunato Ansaldi. Al suo posto favorito Barreca con Molinaro che prova a scalzare il compagno di reparto. In mezzo Acquah potrebbe scalzare Obi mentre Niang potrebbe rimanere ancora ai box. Il francese si è ancora allenato a parte.

Serie A, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Valentino in tv per 100 chilometri a Tavullia

Che show a Bergamo! Atalanta-Lazio 3-3

Brescia batte Venezia, Milano e Avellino ok

Gasperini: "Orgoglioso di come abbiamo giocato"

Inzaghi: "Bravi a stare uniti. Sull'espulsione..."

De Zerbi: "Rimboccarsi le maniche". E Vigorito...

Semplici: "Abbiamo dato un segnale importante"

Nantes, Ranieri espulso: mani in testa al IV uomo

Barcellona super: 4-0 al Depor ma Messi...

Bundes, nuovo ko del Lipsia. Hannover-Bayer è 4-4

Toronto batte Sacramento nella festa di Carter

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI