Cagliari, Diego Lopez: "Segnale importante, abbiamo lottato fino al 90'"

Serie A
Diego Lopez, allenatore del Cagliari (fonte Getty)
diego_lopez_cagliari_getty

L'allenatore del Cagliari dopo la rimonta contro la Samp: "Abbiamo dato un segnale importante, la squadra ha lottato fino alla fine giocando un secondo tempo di qualità. Errore di Viviano? Preferisco parlare dei miei portieri che hanno problemi da un mese e mezzo. Mai capitato di vedere tre sostituzioni in così poco tempo"

Grande rimonta nella ripresa, Farias e Pavoletti pareggiano la doppietta di Quagliarella. Sorride Diego Lopez dopo questo pareggio del suo Cagliari: "E' un punto importantissimo – ha dichiarato l'allenatore rossoblù a Sky Sport - Nell'intervallo l'ho detto ai ragazzi, c'era poco da parlare. Quando prendi due gol così non è facile, soprattutto quando prima potevamo farne due noi. Quagliarella mi ha sempre fatto stare male da calciatore, ora anche da allenatore. Ma la squadra ha combattuto fino alla fine, abbiamo dimostrato che le partite non finiscono mai. Primo tempo sfortunato? Non mi è mai capitato di avere quattro infortuni, prima del 38' avevamo fatto i tre cambi. E' un segnale importante per noi, la squadra ha lottato fino alla fine. Abbiamo fatto un secondo tempo di grande qualità". Rimonta avviata dall'errore di Viviano: "Ringrazio i miei portieri, da quando sono qui sono in grande difficoltà. Cragno non può calciare, non poteva neanche giocare. Rafael è ancora infortunato. Quindi anziché di Viviano, preferisco parlare dei miei portieri. Pavoletti? Sappiamo di avere un attaccante forte, ne abbiamo anche altri. Però le sue caratteristiche sono importanti, ha tanta fisicità e nel secondo tempo ha giocato alcune palle importanti facendo salire la squadra ed ha fatto gol. La squadra conosce le sue caratteristiche, dobbiamo metterlo in condizione di fare bene".

Pavoletti: "Un pareggio che vale come una vittoria"

A completare la rimonta del Cagliari ci ha pensato Leonardo Pavoletti, che ha segnato il suo quarto gol contro la Sampdoria. Per lui un po' un derby, considerando il passato al Genoa. "Saranno contenti sia i tifosi del Cagliari che quelli del Genoa – ha dichiarato l'attaccante a Sky Sport - Peccato che nel finale siamo un po' crollati, anche io che avevo dato tanto. Poteva starci anche il terzo gol, ma per come si era messa questo pareggio vale un po' come una vittoria".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche