Fiorentina, Gil Dias verso il rientro

Serie A
Gil Dias, Fiorentina (Getty)
06_dias_getty

Dopo il pestone subito nei giorni scorsi, il portoghese è pronto a tornare in campo nella prossima gara contro il Genoa. Pioli festeggia il passaggio ai quarti di Coppa Italia e vuole dare continuità al bel pareggio del turno scorso contro il Napoli

Il giorno dopo il passaggio del turno in Coppa Italia ai danni della Sampdoria, la Fiorentina di Stefano Pioli può sorridere e tornare in campo con il sorriso per continuare a preparare la prossima sfida in campionato. Dopo il bel pareggio in casa del Napoli, domenica scorsa, i viola affronteranno ora il Genoa di Ballardini al Franchi di Firenze; subito la ripresa degli allenamenti per la Fiorentina dunque, con Pioli e il suo staff che hanno fatto sostenere un lavoro in palestra e di riscaldamento prima e di scarico poi a quei calciatori che sono stati impiegati con un minutaglia maggiore contro la Sampdoria; il resto del gruppo, invece, ha svolto una parte di seduta atletica sul campo, proiettata proprio alla gara contro i rossoblù. In chiusura, il gruppo ha poi giocato una partitella per concludere la giornata lavorativa.

Gil Dias verso il recupero

Per quello che riguarda poi le condizioni di quei calciatori non al meglio della loro forma, la società informa che Gil Dias è in fase di recupero dopo il pestone subito nei giorni scorsi e che lo aveva costretto a restare fuori dall’elenco dei convocati per la Coppa Italia; il portoghese punta a tornare convocato in campionato contro il Grifone. Parlando poi di probabile formazione, l’allenatore viola dovrebbe affidarsi a Laurini sulla destra in difesa e dietro verranno poi schierati anche Astori e Pezzella. Si rivedrà probabilmente in regia Badelj, mentre davanti Thereau e Chiesa dovrebbero giocare ai lati del grande ex di giornata Giovanni Simeone.

Parla Saponara

La vittoria contro la Sampdoria, poi, ha ridato a Pioli anche Riccardo Saponara, protagonista della gara di Coppa e soddisfatto al termine della gara - come lui stesso si è dichiarato dopo il novantesimo: "Questa vittoria è fondamentale, al di là del fatto che per noi la Coppa Italia è importante, lo abbiamo dimostrato stasera, come lo ha dimostrato il mister che ha schierato la formazione più idonea, migliore per vincere la partita così lo abbiamo dimostrato noi col rendimento. Al di là del fatto di avere vinto con due rigori è stata una buona prestazione, a dimostrazione che stiamo lavorando bene e dobbiamo continuare su questa strada. Il ritorno in campo da titolare mi ha fatto chiaramente piacere, mi mancava il campo, era da tanto tempo che non giocavo una partita dal primo minuto, avevo voglia di rimettermi in gioco e dare una mano alla squadra, sono stato tanto tempo fuori a guardare loro giocare, a supportarli, avevo voglia di metterci il mio zampino. Non so dare una percentuale della mia condizione fisica, stasera mi sentivo abbastanza bene, pensavo di essere un po’ più indietro nella condizione invece, al di là degli ultimi minuti in cui mi sono sentito un po’ appesantito, mi sentivo abbastanza lucido per cui continuo a lavorare, penso di essere a buon punto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche