Fantacalcio: gol di Caracciolo o autogol di Donnarumma?

Serie A
Antonio Caracciolo, difensore del Verona (foto LaPresse)

Il Verona passa in vantaggio contro il Milan con un gol di Caracciolo. La Lega ha deciso di assegnare la rete al difensore e non di decretare l'autorete di Donnarumma perché non si può garantire al 100% che il pallone sarebbe uscito senza il tocco del portiere rossonero

LE PAGELLE DI VERONA-MILAN

SKY SPORT TECH: ECCO PERCHE' IL GOL E' DI CARACCIOLO

Nel match giocato al Bentegodi contro il Milan, il Verona sblocca il match al 24’ con un gol su calcio d’angolo. Caracciolo salta in area e colpisce di testa sovrastando Borini. Il pallone colpisce la traversa, sbatte addosso a Donnarumma ed entra in porta. La domanda che tutti i tifosi (soprattutto i fantallenatori) si sono posti è: sarà assegnato il gol a Caracciolo o si tratta di autogol di Donnarumma? In queste circostanze le linee guida della Lega Calcio (organo ufficiale nell’assegnazione dei gol) recita così: sono considerati autogol i tiri che terminano sui legni della porta e vengono successivamente deviati in rete da un giocatore difendente. Nonostante questa spiegazione possa fare pensare a un autogol di Donnarumma, ecco perché la Lega ha deciso di assegnare la rete al difensore del Verona: viene considerato gol di Caracciolo e non autogol di Donnarumma perché non si può garantire al cento per cento che il pallone sarebbe uscito senza il tocco del portiere del Milan. Permanendo quindi il dubbio, la regola è di assegnare il gol al giocatore che attacca, ovvero in questo caso a Caracciolo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche