Juve, tutti a tavola per il Natale. Dybala accanto al presidente Agnelli

Serie A

La Juventus si è ritrovata questa sera a cena per festeggiare il Natale, il presidente Andrea Agnelli ha invitato a sedere al proprio tavolo non solo il capitano Buffon, ma anche Paulo Dybala

Il Natale alle porte e la brillante vittoria sul Bologna, a cui va ad aggiungersi il sorpasso sull'Inter in classifica. Sono tante le cose per cui festeggiare in casa Juventus, in primis le festività natalizie, precedute però dalla sfida di Coppa Italia contro il Genoa e da quella di campionato contro la Roma.

Cena al Royal Park 'I Roveri'

La consueta cena di Natale della Juventus si è svolta al Royal Park I Roveri, dove la prima squadra - come raccontano le foto pubblicate sul sito ufficiale del club - insieme allo staff tecnico e alla dirigenza, si sono ritrovati per un brindisi di auguri prima della sfida di Coppa Italia di mercoledì. "Prima Squadra, staff tecnico e dirigenza si sono ritrovati questa sera per vivere qualche ora insieme, presso il Royal Park I Roveri, scambiarsi gli auguri di Buone Feste, e per celebrare insieme un 2017 ancora una volta ricco di soddisfazioni, anche se non concluso, dato che da qui a fine anno la Juventus è chiamata ad affrontare il Genoa in Coppa Italia, la Roma e il Verona in campionato", recità una nota della scocietà.

Di Natale: "Napoli-Juve per lo scudetto"

La serie A vista da lontano, con gli occhi di un semplice tifoso e non più da protagonista. Antonio Di Natale ha parlato della sfida scudetto in esclusiva a Sky Sport, sottolineando come saranno Juventus e Napoli a contendersi il titolo: "Quest'anno è un grandissimo campionato: per lo Scudetto ci sono Inter, Roma e Napoli, oltre alla Juve. Il momento del Napoli? Ci può stare, ma il Napoli è una grande squadra e fino alla fine se la giocherà con la Juve. Oddo e l'Udinese? E' un ragazzo giovane, ha voglia di lavorare e di mettersi in gioco e Udine è una piazza importante in cui lavorare. Montella esonerato e l'arrivo di Gattuso? Mi dispiace, a Vincenzo serviva tempo. Gattuso ha già dimostrato a Pisa di essere un grande allenatore e mi auguro faccia bene in rossonero".

I più letti