Chievo-Bologna, Maran: "Sconfitta immeritata, ma sembrava destino che dovesse andare così"

Serie A

Le parole dell’allenatore del Chievo ai microfoni di Sky Sport dopo la rocambolesca sconfitta interna contro il Bologna: "Episodi tutti sfavorevoli, ciò che è successo sul 3-2 non mi era mai capitato. La prestazione c’è stata e lo spirito è stato quello giusto, ma è andata così e non possiamo farci niente". E Inglese sul mercato: "Il Napoli? Sono concentrato solo sul Chievo"

CHIEVO-BOLOGNA 2-3: GOL E HIGHLIGHTS

Tanta delusione per una sconfitta arrivata al termine di una buona prestazione e quando ormai almeno un punto sembrava in cassaforte. E’ ancora scuro in volto Rolando Maran, intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il rocambolesco ko del suo Chievo al Bentegodi contro il Bologna. 3-2 il finale per i rossoblu di Donadoni, a nulla sono servite per il Chievo le reti di Inglese e di Cacciatore. E’ stato lo stesso difensore del Chievo, infatti, ad essere decisivo in negativo per i suoi: scivolone al limite dell’area e servizio perfetto per Mattia Destro che non ha perdonato. "Gli episodi non sono girati, oggi sembrava veramente destino che la partita dovesse andare in questo modo – ha detto Maran nel postpartita -. Al di là di una nostra fase iniziale magari non proprio ottimale, dopo venti minuti di gioco abbiamo preso in mano la partita e secondo me abbiamo avuto una buona reazione al loro gol, riuscendo a pareggiare. Poi siamo andati sotto di nuovo in occasione dell’unico contropiede che abbiamo concesso, abbiamo rimontato ancora una volta e nel momento in cui stavamo facendo lo sforzo massimo e avevamo messo il Bologna alle corde, è venuto fuori un episodio che onestamente non mi era ancora mai capitato". 

La prestazione c’è stata, ma serviva il risultato

"Adesso siamo qua a raccontare di una sconfitta assolutamente immeritata sotto tutti i punti di vista. Mi dispiace – ha concluso l’allenatore del Chievo - perché veramente avevamo bisogno anche di un risultato positivo. Eravamo reduci da una brutta sconfitta domenica scorsa e avevamo tutta l’intenzione di rialzarci. La prestazione c’è stata e lo spirito della squadra è stato quello giusto, ma oggi è andata purtroppo in questo modo e non possiamo farci niente".

Inglese: "Napoli? Penso solo al Chievo"

Al termine della gara anche Roberto Inglese è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Di proprietà del Napoli, l’attaccante del Chievo ha allontanato le voci di un possibile trasferimento in azzurro già nella sessione di mercato di gennaio: "Per adesso sono totalmente concentrato sul Chievo – ha detto Inglese -, manca ancora una partita per chiudere un anno bellissimo e ce la voglio mettere tutta".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche