Cagliari, si lavora per l’Atalanta: Dessena ancora a parte

Serie A

Prosegue il lavoro della squadra rossoblu agli ordini di Diego Lopez in vista dell’ultima gara del 2017, la trasferta allo stadio Atleti Azzurri d’Italia contro l’Atalanta di Gasperini. Tra i rossoblu ancora a parte Daniele Dessena, alle prese con il recupero dopo un infortunio muscolare

SERIE A - PROBABILI FORMAZIONI 19^ GIORNATA

Due soli punti nelle ultime cinque giornate di campionato e un successo che ormai manca da tempo, il Cagliari vuole regalarsi una vittoria per ritrovare il sorriso ed allontanarsi dalle zone caldissime della classifica. Obiettivo chiaro per la squadra di Diego Lopez, che dopo le due ultime sconfitte di misura contro Fiorentina e Roma ha bisogno di chiudere al meglio il 2017: compito non semplice per i rossoblu – attualmente al sedicesimo posto in classifica con 15 punti, due in più di Spal e Crotone terzultime - che saranno impegnati sabato 30 dicembre alle 15 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia contro l’Atalanta di Gianpiero Gasperini. Intanto ad Asseminello è ripresa la preparazione per la sfida ai nerazzurri.

Dessena prosegue nel programma personalizzato

Pavoletti e compagni sono stati impegnati in una doppia seduta di allenamento basata sulla forza e sulla parte tecnica. Nel centro sportivo di Assemini gli uomini di Diego Lopez hanno prima svolto una serie di esercizi di riscaldamento tecnico, in seguito – sotto gli occhi attenti dell’intero staff dell’allenatore uruguaiano – i giocatori sono stati divisi in due gruppi per effettuare una serie di esercitazioni tattiche: da una parte hanno lavorato i difensori, dall’altra i centrocampisti e gli attaccanti. Dopo un lavoro di attivazione in palestra, nel pomeriggio la squadra ha disputato una partita a ranghi misti. Per l’allenatore del Cagliari non sono arrivate buone notizie dall’infermeria: Daniele Dessena, infatti, alle prese con il recupero da un infortunio muscolare, prosegue nel suo lavoro personalizzato. Nella giornata di domani è prevista la seduta di rifinitura, al termine della quale Diego Lopez incontrerà gli organi di stampa e diramerà l’elenco dei convocati. Non ci sarà certamente Joao Pedro, appiedato dal Giudice Sportivo dopo l’espulsione rimediata nel match contro la Fiorentina: per il brasiliano 4 giornate di squalifica.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche