Atalanta, Gasperini: "Chiudiamo con un successo un 2017 fantastico"

Serie A
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (fonte sito Atalanta)
gasperini_atalanta_sito

L'allenatore nerazzurro alla vigilia della sfida contro il Cagliari: "Potremmo chiudere in modo soddisfacente anche in campionato, girare a 30 punti sarebbe un ottimo risultato. Il 2017 è stato fantastico, ma possiamo raccogliere tante soddisfazioni anche nel 2018"

SERIE A - LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 19^ GIORNATA

La grande cavalcata della scorsa stagione, la qualificazione in Europa League e le fantastica qualificazione ottenuta in un girone di ferro. L'Atalanta chiuderà contro il Cagliari un 2017 da sogno, con l'obiettivo di finire con un'altra vittoria. Il 2018, poi, inizierà con la partita di Coppa Italia contro il Napoli, con un ciclo di partite in campionato dove i nerazzurri inseguono la seconda qualificazione europea consecutiva e, soprattutto, l'impegno di febbraio contro il Borussia Dortmund in Europa League. Il meglio, quindi, deve ancora venire, ma Gasperini al momento pensa unicamente all'impegno contro il Cagliari all'Atleti Azzurri d'Italia: "Se dovessimo riuscire a vincere la gara di domani, potremmo chiudere l'anno in modo molto soddisfacente anche in campionato – ha dichiarato l'allenatore nerazzurro - All'inizio non sapevamo quanto le gare di Europa League ci potessero condizionare: la squadra è cresciuta e ora sappiamo che possiamo giocare le nostre carte anche in campionato. Girare a 30 punti sarebbe un bel risultato e potrebbe darci la possibilità di ripeterci anche in campionato. Ma per girare a 30 punti, bisogna prima battere il Cagliari e non sarà facile perché è una squadra che ha dei valori. Queste sono partite insidiose, ma sono anche gare che se vinci fanno classifica".

"2018? Possiamo raccogliere ancora tante soddisfazioni"

E contro il Cagliari inizierà un ciclo fondamentale, prima della sosta, con la sfida di Coppa Italia contro il Napoli e l'impegno in campionato all'Olimpico contro la Roma ad aprire il 2018: "Quella di domani è la più importante perché è la prima della serie, per cui prima pensiamo al Cagliari – prosegue Gasperini - Per noi è l'opportunità di chiudere bene il girone d'andata. Il 2017 è stato un anno straordinario per noi e merita di essere chiuso bene. Il 2018? Siamo in corsa su tutti fronti, ci sono tutte le condizioni per dare soddisfazioni a tutto l'ambiente".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche