Lazio, Lulic su Instagram: "Dico addio alla Nazionale. Al Mondiale in Brasile i momenti migliori"

Serie A

Nell'era dei social, il capitano della Lazio ha comunicato tramite il proprio profilo Instagram l'addio alla Nazionale bosniaca: "In Brasile i momenti migliori, non siamo riusciti a ripeterci. Ora spazio ai giovani"

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 19^ GIORNATA

Senad Lulic dice basta. La fine di un'era, con la Nazioanle della Bosnia: dopo 57 presenze e quattro gol, il capitano della Lazio dice addio ai colori del suo paese. Classe 1986, Lulic ha comunicato la propria decisione tramite Instagram: "Le decisioni nella vita non sono mai prese sul un momento, soprattutto quando c'è di mezzo l'amore, quello che provo per la Bosnia e per la maglia della Nazionale. E' però il momento di dire addio. Ho parlato per tanti giorni con la famiglia ed i miei cari ed ho deciso così. Ho investito tempo, salute e tutto ciò che avevo per onorare il mio Paese: a volte è andata bene, altre male. Di sicuro, i momenti più belli li abbiamo vissuti in Brasile, quando siamo riusciti ad andare ai Mondiali. Non siamo riusciti a ripeterci e allora è bene che i più giovani imparino dai nostri errori per poter dare di più alla Bosnia. Grazie ai tifosi, alla dirigenza, i media, i compagni e tutti coloro che, in questi anni, sono stati parte della mia vita. Sono e continuerò ad essere il vostro tifoso n.1. Il vostro Senad Lulić"

Životne odluke se nikada ne donose preko noći, pogotovo kada je u pitanju ljubav, kao što je moja ljubav prema Bosni i Hercegovini i dresu zemlje koju volim. In Međutim, vrijeme je za zbogom. Nakon dana i dana razmišljanja i razgovora sa porodicom i svojim najbližim, odlučio sam da je za mene reprezentativna karijera završena. Teška srca ovo govorim, jer sam uložio svoje vrijeme, zdravlje i ogromnu količinu ljubavi boreći se za grb svoje zemlje. Nekad je išlo loše, nekad dobro, a kruna moje karijere, kao i svih nas, je odlazak na Svjetsko prvenstvo u Brazilu. Ostaje žal što nismo ponovili taj uspjeh, ali smo se negdje putem izgubili i sada je vrijeme za mlade snage koje dolaze i koje bi trebale naučiti na našim greškama. Neke su stvari mogle bolje, neke su urađene savršeno i jedino za čime nikada ne žalim jeste to što sam uvijek davao sve od sebe na terenu. Nekad je to nekome izgledalo možda premalo, ali svi mi znamo koliko smo preživjeli stresa, zajedno sa našim porodicama. Hvala svim selektorima, Savezu, navijačima, koji su nas pratili po cijelom svijetu i koji će mi najviše nedostajati, medijima, suigračima, sakupljačima lopti, ma svima, koji su na neki način bili dio mog života, ali vrijeme je za rastanak od reprezentativnog dresa, s tim što ću biti najvjerniji navijač BiH u budućnosti. Pošto se nekad krivo protumače neke rečenice i stvari, zamolio bih medije da prihvate moju odluku, koja je donesena nakon dugo razmišljanja i na koju nikad nisu uticale stvari koje su se desile ili se nisu desile. Sa svima sam oduvijek imao dobar odnos, kako u Savezu, tako i u svlačionici, ali i mimo nje i ova moja odluka je donesena isključivo jer sam osjetio da je vrijeme za nove snage i novu krv. Hvala Vam svima što ste mi davali podršku i bili uz mene sve ove godine. Vaš Senad Lulić

Un post condiviso da Senad Lulic (@senad.lulic) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche