Serie A, Torino. Mihajlovic: "Io a rischio? Ormai sono il nuovo Montella. Non ci gira bene nulla"

Serie A

L'allenatore del Toro ha commentato lo 0-0 col Genoa su Sky Sport: "Purtroppo è arrivato un altro pareggio ma non posso rimproverare nulla alla mia squadra perché abbiamo cercato il gol in tutti i modi, creando diverse occasioni"

I fischi di fine partita raccontano tutto lo scontento dei tifosi. Tra i tanti infortuni pesanti, il Torino si trova a dover fare i conti con risultati che in campionato non arrivano, con in vista il derby con la Juventus in Coppa Italia. Sinisa Mihajlovic vive quotidianamente tutti i disagi del caso, per questo si è detto soddisfatto della prova dei suoi, intervistato da Sky Sport: “A calcio si gioca per segnare, purtroppo è arrivato un altro pareggio ma non posso rimproverare nulla alla mia squadra perché abbiamo cercato il gol in tutti i modi, creando diverse occasioni. Perin ha fatto dei veri miracoli, meritavamo di vincere ma in questo momento era impossibile fare di più visto che abbiamo mezza squadra fuori tra infortuni e squalifiche. Non avevamo soluzioni da poter impiegare durante la gara, eppure abbiamo giocato a una porta: il Genoa ha pensato solo a difendersi e alla fine ha avuto ragione perché è riuscito a portare a casa il punto, che forse è ciò che speravano”. L’astinenza da vittorie aumenta le voci intorno al futuro dell’allenatore, che però ribatte polemico: “Le cose non dipendono da me, la società prende e cambia l'allenatore. Ora sono il nuovo Montella, sembra che sia in bilico tutte le settimane ormai. Se per voi va bene così…”.

Assenze pesanti

Mihajlovic ha osservato le difficoltà nel gioco senza i numeri dei propri attaccanti: “Mi dispiace che non ci giri mai bene nulla nell’ultimo periodo, oggi che Niang ha fatto Niang ci mancavano Ljajic e Belotti. Quest'anno purtroppo non abbiamo mai avuto i tre attaccanti contemporaneamente tutti in forma. Abbiamo fatto il massimo davvero, ci è mancato solo il gol”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche