Serie A, Crotone. Il presidente Vrenna: "Al 2018 chiedo una salvezza tranquilla"

Serie A
Il presidente del Crotone Gianni Vrenna (Ph sito Crotone)

Ultimo allenamento del 2017 per la formazione rossoblù, il presidente Vrenna fa visita alla squadra: "Al 2018 chiedo una nuova salvezza, magari con qualche sofferenza in meno rispetto allo scorso anno. Soddisfatto del lavoro di Zenga. Mercato? A gennaio faremo qualcosa"

Ultimo allenamento dell'anno e brindisi finale in compagnia del presidente Gianni Vrenna e del direttore generale Raffaele Vrenna: mattinata di lavoro per il Crotone, ma anche l'occasione di scambiarsi gli auguri con i vertici dirigenziali presenti al centro sportivo Antico Borgo. "Sono venuto per salutare i ragazzi e per fare gli auguri di fine anno, mi auguro che il 2018 possa portarci nuovamente grandi successi. Forse siamo un po' in credito con la fortuna, qualche punto un più in classifica avremmo potuto sicuramente averlo, ma il calcio è anche questo. Siamo pronti a rimboccarci le maniche e ripartire subito dalla sfida contro il Milan", sono queste le parole rilasciate dal presidente del Crotone Gianni Vrenna alla tv ufficiale del club. "Durante il mercato di gennaio faremo sicuramente qualcosa. La speranza è che il 2018 possa portaci nuovamente la salvezza, magari con qualche sofferenza in meno rispetto all'anno precedente", ha proseguito il numero uno rossoblù.

"Al 2018 chiedo un'altra salvezza"

Il presidente Gianni Vrenna si sofferma poi sul momento attuale vissuto dalla squadra: "Sono molto soddisfatto del lavoro svolto da Zenga, soprattutto sotto l'aspetto tecnico. Si vede una squadra che inizia a giocare a calcio, non stiamo sfigurando anche se in alcune partite – e mi riferisco alla gara con Lazio – abbiamo perso 4-0, ma bisogna dire che il risultato è stato un po' bugiardo in quell'occasione. Stiamo dimostrando di essere squadra, lo abbiamo fatto vedere anche contro il Napoli. Prestazioni che ci lasciano ben sperare per un futuro roseo. Il mio augurio per il 2018 è che il Crotone possa rimanere in Serie A, sarebbe importante sia per la squadra che per la città", ha concluso il presidente del club calabrese. Domani, come da programma, la squadra osserverà un giorno di riposo: ripresa degli allenamenti fissata per martedì 2 gennaio, alle 11, al centro sportivo per proseguire nella preparazione della gara contro il Milan.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche