Bologna, lavoro differenziato per Verdi: lieve affaticamento muscolare per il giocatore rossoblu

Serie A
L'attaccante del Bologna Simone Verdi, foto Getty
bologna_getty

Simone Verdi ha lavorato a parte a causa di un lieve affaticamento muscolare, differenziato anche per l’influenzato Torosidis mentre Da Costa è rimasto a riposo per una colica renale

Il ko casalingo contro l’Udinese da riscattare, la trasferta di Torino da preparare al meglio per tornare a fare punti dopo l’improvvisa battuta d’arresto arrivata contro i bianconeri. Il Bologna lavora senza sosta in vista del match con i granata, ma deve fare i conti con un piccolo problema per Simone Verdi che, come riporta il sito del club, si è fermato in allenamento per un lieve problema muscolare. 'A tre giorni dalla gara dell’Olimpico, continua la preparazione dei rossoblù a Casteldebole: i rossoblù hanno lavorato in palestra, per poi svolgere una serie di esercitazioni tattiche suddivisi per reparti e una partitella a campo ridotto. Vasilis Torosidis si è allenato in seduta differenziata dopo la sindrome influenzale, lavoro differenziato anche per Simone Verdi a causa di un lieve affaticamento muscolare. Angelo Da Costa è rimasto a riposo per una colica renale. Domani, i giocatori rossoblu svolgeranno, agli ordini di Roberto Donadoni, una seduta di allenamento a porte chiuse'.

Torino-Bologna… sul mercato

Il Torino ha bisogno di un vice-Belotti, ma la società si sta muovendo senza fretta. Intanto del futuro ha parlato Sinisa Mihajlovic: "Se mi sento sicuro su questa panchina? Non dipende da me, la società è sempre quella che decide di cambiare. Prima eravamo io e Montella i due in bilico, ora sono rimasto solo io. Sono in bilico tutte le settimane, ma a me non cambia molto". Per quanto riguarda il Bologna, Simone Verdi piace a tantissime squadre (come il Napoli) ma, per volontà soprattutto del giocatore, resterà a Bologna fino a giugno. "Se un giocatore è al centro di voci di mercato deve avere uno stimolo in più e non giocare sottotono" - ha dichiarato Roberto Donadoni -"Altrimenti le voci di mercato poi si annullano in fretta. Serve concentrazione su quello che si può fare, non bisogna accontentarsi, l'ho detto anche a Verdi di non accontentarsi mai e di non pensare che ciò che sta facendo sia sufficiente perché chi ha ambizioni non deve mai accontentarsi". Il mercato, invece, non interessa affatto a Federico Di Francesco: "Penso solo al Bologna", ha detto a Sky Sport.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.