Fiorentina, Pioli: "Il bicchiere è mezzo pieno. Possiamo fare anche di meglio"

Serie A

Grazie al gol di Simeone al 91' la Fiorentina ha pareggiato contro l'Inter, conquistando tutti gli elogi dell'allenatore Stefano Pioli: "La squadra mi è piaciuta". Poi l'argentino, autore dell'1-1, ha aggiunto: "Un pareggio bello, ma..."

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 20^GIORNATA DI SERIE A

Una grande soddisfazione per la reazione della sua squadra e per i singoli. Questo il messaggio dell'allenatore della Fiorentina Stefano Pioli che ha commentato così il pareggio contro l'Inter, ai microfoni di Sky Sport: "Nell'episodio del gol abbiamo concesso troppo spazio e un attaccante del genere ci ha subito colpito. La partita poteva cambiare se fossimo partiti in vantaggio con le occasioni create nel primo tempo, poi l'Inter ha sfruttato la nostra indecisione. Nel complesso, mi è piacuta la squadra per le occasioni create. Il bicchiere è mezzo pieno, anche se potevamo portare a casa qualcosa in più". L'obiettivo di Pioli è uno soltanto: "Continuare a crescere, le nostre prestazioni certificano la qualità della squadra. Vogliamo giocarci ogni partita per dare il massimo. Ora abbiamo bisogno di riposare. Non ho dubbi che continueremo così, anzi sono convinto che faremo di più. Simeone? Ha grande volontà e qualità".

Simeone: "Pareggio bello perché arrivato alla fine, ma…"

L'autore del gol del pareggio, che ha strappato a Pioli più di un mezzo sorriso, ha commentato con un pizzico di rammarico il risultato del Franchi: "E' un pareggio bello perché è arrivato all'ultimo minuto, però noi volevamo vincere. A livello personale sono molto contento. È un anno e mezzo che sono qui, credo che lo sforzo ne valga la pena. Ho fatto il sacrificio di stare lontano dalla famiglia, dagli amici". Sulla prestazione della Fiorentina ha aggiunto: "Abbiamo sempre cercato di arrivare a fare gol, a vincere. Credo che dobbiamo continuare così, insistere, questa è la nostra forza. Dobbiamo crescere ogni partita, non perdere è sempre importante". L'attaccante argentino ha scommesso con Pioli che segnerà più gol rispetto al suo primo anno in Italia: "Cosa abbiamo scommesso? Ve lo dirò quando raggiungerò l'obiettivo". E sulla Nazionale: "Sognare è sempre bello. Devo migliorare ancora tantissimo, sono sempre pronto per l’opportunità, però devo prima fare bene qui". E' figlio di quel Cholo che giocò nell’Inter dal 1997 al 1999: "Mio papà? Sarà contento che ho fatto gol".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.