user
13 gennaio 2018

Il Napoli torna al lavoro dopo la sosta: in campo anche Machach

print-icon

La squadra di Sarri la prima a tornare ad allenarsi dopo la sosta: testa già all'impegno del prossimo weekend contro l'Atalanta. Tutti in campo nel pomeriggio, fatta eccezione per i 3 brasiliani in rosa, che rientreranno domenica: prima volta per il centrocampista francese Machach

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Terminati i 6 giorni di vacanza invernale disposti da Maurizio Sarri, i giocatori del Napoli sono stati nel pomeriggio di oggi i primi di tutta la Serie A a tornare sul campo di allenamento. Squadra quasi al completo a Castel Volturno, fatta eccezione per i tre brasiliani - Jorginho, Allan e Rafael - che, per motivi legati al lungo viaggio dal Sudamerica, hanno ottenuto dall’allenatore toscano la possibilità di presentarsi con un giorno di ritardo al ritrovo. Il primo ad arrivare è stato Elseid Hysaj, seguito poi da tutto il resto della rosa, giunta in perfetto orario al centro sportivo del club. Per la prima volta sul terreno di gioco con la maglia del Napoli anche Zinedine Machach, talentuoso centrocampista francese preso a parametro zero e finora unico acquisto della sessione di calciomercato invernale del Napoli.

Testa all’Atalanta: il programma della settimana

Napoli tornato, dunque, per primo in campo: da preparare, infatti, c’è la già fondamentale trasferta di Bergamo del prossimo weekend contro l’Atalanta di Gasperini, appuntamento assolutamente da non sbagliare per la squadra di Sarri. Per questo motivo la preparazione sarà intensa e utile ad arrivare perfettamente in forma alla seconda sfida del girone di ritorno: la squadra azzurra, dopo il blando allenamento post-vacanze del pomeriggio di sabato (test fisici misti, tanti sorrisi e gruppo rilassato), si ritroverà in campo tutti i giorni. Previste anche due doppie sedute, che si svolgeranno nelle giornate di lunedì e mercoledì.

Il Napoli capolista torna al lavoro a Castel Volturno

Aspettando Simone Verdi

Prossima settimana che sarà decisiva non solo per la preparazione in vista della seconda parte di stagione, ma anche per il rinforzamento della rosa a disposizione di Maurizio Sarri. È fissato a lunedì, infatti, il giorno della risposta definitiva di Simone Verdi all'offerta del Napoli: solo in quel momento il giocatore scioglierà le riserve e farà chiarezza sul proprio futuro. C'è comunque ottimismo e l'allenatore toscano aspetta l'esterno che già ha avuto a Empoli. Al Bologna, in caso di sì definitivo del classe 1992, andranno 20 milioni di euro.

Serie A 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi