Lazio, Inzaghi: "Immobile out per qualche gara. De Vrij? Dovrebbe rinnovare"

Serie A
Ciro Immobile lascia il campo al 35' dopo l'infortunio muscolare alla coscia destra (Getty)

L'allenatore biancoceleste dopo la vittoria contro il Chievo: "La squadra si diverte e sta bene. Immobile non ha niente di grave, ma starà fuori qualche partita. Ho tante soluzioni in attacco. De Vrij? Dovrebbe rinnovare". La gioia di Nani: "Contento per il gol, siamo una squadra da Champions"

LE ULTIME NEWS DI CALCIOMERCATO

Cinque gol contro il Chievo, la Lazio riparte alla grande con un successo importantissimo. Ciro Immobile si arrende per infortunio al 34', ma i biancocelesti continuano comunque a divertire e a vincere. Per la soddisfazione di Simone Inzaghi: "E' un segnale che i ragazzi si divertono e stanno bene insieme – ha dichiarato l'allenatore biancoceleste - Quando andiamo in vantaggio, molte volte riusciamo a fare tanti gol ed è un pregio della mia squadra. Storicamente il Chievo ci ha sempre dato fastidio, anche oggi si chiudevano bene e ripartivano. Ma i ragazzi sono stati bravi, nonostante l'infortunio di Immobile". L'attaccante è uscito al 35' per un problema muscolare alla coscia destra: i primi accertamenti parlano di trauma distorsivo: "Sembra che non sia nulla di grave - dice Inzaghi -, ma certamente lo perderemo per qualche partita". Sicuramente non ci sarà per il recupero con l'Udinese di mercoledì, ma potrebbe anche saltare la gara col Milan di domenica prossima. 

Contento per la vittoria...✌️ grandi ragazzi... ci vediamo presto in campo!

Un post condiviso da ciroejessicaimmobile (@ciroejessicaimmobile) in data:

Ciro scherza sui social, applaude i compagni e tranquillizza i tifosi: "Torno presto". Ma quanto presto non si sa, come non si sa ancora con chi lo sostuirà Inzaghi: "In attacco ho scelta, con Felipe Anderson, Nani e Caicedo - dice l'allenatore -. Sono calciatori che ci possono dare una mano. Inizialmente ha giocato lì Felipe Anderson, è stato bravi ad allungare la squadra. Nani è un professionista esemplare, si allena al massimo. Con lui forse sono un po' in torto perchè ha davanti tanti calciatori, cercherò di trovargli spazio e sarà una risorsa importante per noi fino alla fine". Sul rinnovo di de Vrij: "Attendiamo gli eventi, ma dovrebbe arrivare. Lui continua a giocare al meglio nonostante le voci”. L'allenatore biancoceleste, poi, ritorna sull'argomento Var: “Ho espresso già il mio pensiero, rimane quello – prosegue - Bisogna andare avanti, abituarsi. Non eravamo abituati a tempi morti nel calcio, ma magari la tecnologia può aiutare. Allenatori e calciatori hanno bisogno di tempo, aspettiamo anche che si perfezioni anche la Var".

Nani: "Felice per il gol, siamo da Champions"

Queste, invece, le parole al termine della partita di Nani: "Il gol di oggi è importante per i tifosi, da me si aspettano qualcosa da tanto tempo – ha detto il portoghese – Volevo veramente fare un gol per loro, per ringraziarli dell'affetto ricevuto in questi mesi. Voglio continuare a lavorare per dare sempre di più, quindi sono felice e mi trovo bene con i miei compagni. Immobile? E' il nostro calciatore più importante, senza di lui sembrava difficile vincere ma ce l'abbiamo fatta lo stesso. Questo dimostra che siamo un ottimo gruppo, remiamo tutti nella stessa direzione. Quando la Lazio gioca al meglio è una squadra da Champions".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.