Napoli-Atalanta, battibecco tra Insigne e Sarri al momento della sostituzione

Serie A
Lorenzo Insigne e Maurizio Sarri - Getty

Al minuto 74 della sfida dell'Atleti Azzurri d'Italia c'è stato uno screzio tra Maurizio Sarri e Lorenzo Insigne, primo giocatore sostituito dall'allenatore degli azzurri. "Vai su e stai zitto", così ha detto Sarri al suo numero 24

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

SERIE A, MERTENS TORNA AL GOL: NAPOLI A +4

Uno screzio, un battibecco. Sarri vs Insigne, scontro verbale al momento del cambio dell'esterno del Napoli. L'allenatore azzurro, infatti, al 74esimo minuto aveva deciso di sostituire il numero 24 per inserire Marek Hamsik. Qualche minuto prima, Maurizio Sarri aveva chiesto a Lorenzo Insigne di fare qualcosa in più e il prodotto del vivaio azzurro aveva allargato le braccia infastidito. Al momento del cambio, poi, Insigne si è lamentato, borbottando anche qualche parola di troppo verso il suo allenatore. Che gli ha risposto senza troppi giri di parole: "Vai su e stai zitto".

"Con Lorenzo tutto ok, cose normalissime"

"Il battibecco con Insigne? Una cosa normale, io e Lorenzo facciamo pace e litighiamo tre o quattro volte a settimana in allenamento. È uno sfogo normale di un giocatore che esce, l'allenatore si incazza e gli dice di stare zitto". Poi anche una battuta su alcuni cori razzisti ai danni di Koulibaly: "Penso che la rabbia gli sia passata. Ci sono varie forme di razzismo, forse quella più fastidiosa e quella subita da Koulibaly, ma anche sentirsi dire terroni per 90 minuti non è piacevole".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.